Affreschi · Due di Cuori · Scelte

Come in una canzone del Liga

Sono le sette di mattina, al bar del quartiere /c’è ancora l’odore di chi era rimasto a bere

E sotto una pioggia indecisa che cade / entrano veloci i primi clienti

La massaggiatrice cinese / le gambe scoperte / se ha una gonna quasi non si vede / la pelle troppo chiara per fare quel mestiere.

E l’operaio edile, non più di trent’anni / gli occhi chiari, la pelle scurita / una giacca rossa, dietro il codino / un tatuaggio che non si nasconde

Entrano insieme / lui la lascia passare / a fare il cavaliere glielo ha insegnato suo padre

E prenderanno il primo caffè / mentre fuori piove sarà un gioco di sguardi

E prenderanno il primo caffè / e basta uno sguardo per mille pensieri

E mentre finiranno quel primo caffè / volerà la fantasia di una storia d’amore / se non facessi questo lavoro / se a casa non ci fosse già lei

E lei vorrebbe dire / se passi per te è gratis/ e lui vorrebbe portarla via / e dove non lo sa / ma rompere quel plexiglass / ma mentre fuori piove ognuno ritorna / alla sua vita ma invece chissà/ qualcosa è successo in quel piovoso mattino di tre giorni fa

Asserismi · Le mie preferite · serie tv

Breaking quotes

La serie tv contemporanea, evoluzione di quello che un tempo si chiamava sceneggiato, costituisce la forma narrativa più caratteristica della nostra epoca.

Da appassionato del genere, ogni tanto mi imbatto in vere e proprie perle metaletterarie, che mi fa piacere condividere con i miei lettori. Non parlo delle citazioni più note, come la celeberrima ”io non sono in pericolo, io sono il pericolo” da Breaking Bad, ma quelle meno conosciute, di serie meno famose tra le mille mila diffuse sulle varie piattaforme televisive.

Voglio cominciare la mia raccolta, con questo post, da tre citazioni calde come un bacio appassionato in spiaggia al tramonto, seduti sui lettini con la sabbia ancora appiccicata alla pelle, mentre l’aria è satura di salsedine e odore di frittura di pesce.

La prima l’ho raccolta in Sky Rojo, formidabile serie televisiva spagnola, ed è una frase di Coral rivolta a Moises.

¿Sabes por qué siempre me tratas mal? Porque en el fondo lo que te sale es tratarme bien…

Lo sai perché mi tratti sempre male? Perché in fondo vorresti trattarmi bene…

La seconda viene da American Gods, ed è un piccolo gioiello di letteratura contemporanea, e in effetti è presa pari pari dall’omonimo libro di Neil Gaiman.

Chi parla è Mr.Wednesday, interpretato da Ian McShane.

Minnesota, Wisconsin, all around there… has the kind of women I liked when I was younger. Pale-skinned and blue-eyed, hair so fair it’s almost white, wine-colored lips, and round, full breasts with the veins running through them like a good cheese.

Minnesota, Wisconsin, quei posti… ci trovi il genere di donne che mi piacevano quando ero giovane. Pelle chiara e occhi azzurri, capelli biondi così chiari e quasi bianchi, labbra del colore del vino e bei seni rotondi con le vene che lo attraversano come un buon formaggio.

La terza citazione viene da una serie più popolare ma altrettanto di nicchia, l’intricatissima serie tedesca Dark. È la leitphrase della relazione tra Jonas e Martha. Parla di loro, come l’impermeabile giallo.

Wir passen perfekt zusammen glaub nie etwas anderes

Siamo fatti per stare insieme, non credere mai che non sia così (che non è la traduzione letterale, ma è quasi meglio dell’originale).