Guida al blog


E’ scientificamente dimostrato è un onesto blog che va avanti ormai da maggio 2008; fino a marzo del 2009 è stato soltanto un luogo di raccolta di riflessioni delle più svariate, dal culinario al politico, raccogliendo (onestamente) pochi lettori.

Il successo di E’ scientificamente dimostrato coincide paradossalmente con il fallimento del mio matrimonio, quando per superare l’inevitabile sofferenza avevo iniziato un percorso di dieci settimane che avevo chiamato elaborazione del tutto per un amore finito, condividendo nella rete la mia auto-terapia di auto-aiuto, che in pratica consisteva nel vivere ogni singola giornata secondo un leit motive folle.  Il post più letto del blog, attualmente 3.881 visite (!) è il quarto episodio dell’elaborazione del lutto per un amore finito, intitolato Being Johnny Depp.

Terminata questa esperienza,da giugno del 2009 e per un anno ho festeggiato tutte le giornate mondiali inventate dalla fantasia umana, ne ho messe insieme ben 154, e le trovate tutte nella rubrica giornate mondiali.

Terminate le giornate mondiali, a giugno 2010  è iniziata la fase delle Risposte, le trovate nell’omonima rubrica, si tratta del mio tentativo di dare una risposta ai Grandi Perché della vita, o almeno di quelli che la gente pone a goggle, e poi finisce su questo blog.

Qua e là potete inoltre incontrare La Nave de Los Monstruos, che fa un po’ da supplemento settimanale del blog; La Nave de Los Monstruos gira per la galassia, ma soprattutto sulla Terra, a raccogliere i personaggi che si meritano di salire a bordo, in  una gioiosa satira della società contemporanea, giunta oramai al 31° episodio.  Di questa serie curiosamente fa parte il post meno letto del blog, con soli 5 lettori, forse perché parlava di sottopolitca, intitolato E’ tutto vero.

Non mancano anche le Notizie ASMA, pubblicate in collaborazione con la nota agenzia di stampa e con l’inattendibile agenzia di stampa russa Notizjia, e già immancabile appuntamento del blog.

Prossimamente è in arrivo un’altra rubrica, destinata a sostituire Risposte (se non ci si rinnova i lettori scappano), si chiamerà Affreschi, e vi lascerà tutti di stucco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...