Leggende · Notizie ASMA · supernaturale · Uncategorized

Wikileaks: gli Stati Uniti nascondono l’esistenza degli gnomi

gnomi real

(ANSA) Mosca 1 Apr. – È di quelle che lasciano a bocca aperta la notizia trapelata da fonti russe, e svelata dall’agenzia Notizija, secondo cui tra gli ultimi documenti riservatissimi resi pubblici da Wikileaks ci sarebbe la prova di un accordo segreto, risalente addirittura alla presidenza Nixon, tra gli Stati Uniti d’America e gli gnomi delle Dolomiti.

Si tratterebbe di un patto d’intesa e collaborazione siglato nel 1971 dal Segretario di Stato americano e il Connestabile dell’Enrosadira delle Dolomiti, che tra le altre cose vincolava gli Stati Uniti a mantenere sempre segreta l’esistenza stessa degli gnomi dolomitici e del loro regno, e dall’altra parte garantiva all’amministrazione americana l’accesso a tutta una serie di informazioni dal sottomondo.

Non appena uscita la notizia, è arrivata la ferma smentita del Cancelliere dell’Enrosadira, che ha negato sia l’esistenza del patto segreto che dello stesso regno degli gnomi. “È solo una favola per bambini” ha dichiarato l’alto esponente del piccolo regno.

Notizie ASMA

Milan e Inter verso la fusione

922Thohir-Berlusconi_AND_6677.jpg

(ASMA) – Mosca, 1 apr – Si chiamerà MI – MilanInter Football Inc. la nuova società che nascerà dalla fusione tra Internazionale e AC Milan annunciata stamane dall’atttuale proprietario dell’Inter e futuro comproprietario del Milan Eric Thohir, a margine di un incontro di affari a Mosca quando di fronte a una domanda di un giornalista del quotidiano francese L’Equipe ha svelato l’accordo già raggiunto con la famiglia Berlusconi e con il finanziere moscovita A.U. Togolskov.

“Oggi le sfide del calcio internazionale impongono scelte coraggiose per competere ad alto livello con società del calibro di Barcellona, Bayern , Paris SG o Manchester United ma anche Juventus.  Una metropoli come Milano non può permettersi di avere due squadre non competitive, ma deve unire le forze in una nuova società che metta insieme le risorse, la tifoseria e la storia di Milan e Inter per diventare la prima squadra italiana e un domani europea” ha dichiarato Thohir, certo che la fusione, che potrebbe diventare realtà già nella stagione 2016-2017, troverà il consenso dei tifosi se il risultato sarà una squadra davvero vincente.

La maglia, ha svelato Thohir, probabilmente sarà a tre colori (rosso-nero-azzurra) abbandonando le righe verticali ormai sorpassate in vista di un nuovo design su cui starebbe già lavorando uno studio d’alta moda, che sta preparando anche un’ampia linea di merchandising basata sul logo “MI”.

Scontato a questo punto l’interesse della nuova società per lo stadio di San Siro, da trasformare nello Juventus Stadium alla milanese, con l’innovativo progetto di una copertura a impanatura.

Notizie ASMA

Desperaantismo: in Russia ormai è moda

nei circoli Desperaantisti i nuovi iscritti sono accolti con un caloroso bacio di benvenuto

Sy is bimbo, nie gusta fwtobl ver hottochoccolate.

Non avete capito nulla?  Nemmeno di che lingua si tratti?  E’ normale, perché si tratta  di una frase in Desperaant…

(ASMA) – Mosca – 22 Ott -Si chiama Desperaant la nuova grande passione dei giovani russi; sul popolare social network russo V-Kontakt la pagina dei Desperaantisti ha ormai raggiunto i 100 mila partecipanti.

Merito della forza attrattiva della lingua artificiale inventata dal linguista russo Dimitry Kanchelkowsky a metà degli anni settanta, ma che a Mosca o San Pietroburgo ora è diventata la moda del momento, con la continua apertura di nuovi circoli desperaantisti.

Il vocabolario desperaantista si basa volutamente sull’utilizzo di parole prese in prestito a sproposito da altre lingue; le parole base sono cioé parole esistenti in una lingua ma storpiate o usate con un significato diverso; in italiano si potrebbe fare l’esempio di parole come box, body o chiffon, che nelle lingue originali vogliono dire tutt’altro.  E non a caso l’inglese è una delle lingue che conta più parole trapiantate in Desperaant.

La grammatica e le parole fondamentali (come i verbi avere ed essere) sono invece presi in prestito dall’afrikaans, e questo perché secondo Kancelkowksy è una lingua nata bastarda e quindi perfetta per costituire la base di una lingua inter-nazionale.

E’ una lingua davvero internazionale perché ogni sua parola è fuori contesto, e perché il suo suono è assolutamente nuovo e sorprendente; insomma, ci sono tutti gli ingredienti perché la passione desperaantista (da scrivere rigorosamente con due aa) spopoli anche fuori dal Paese di Tolstoj, Puskin e Masha e l’Orso.

Anche se per ora c’è un piccolo handicap: il Desperaant si scrive in cirillico…