destino · Le mie preferite

Cose già fatte prima di morire

Io sono tra quelli che ha una lista di cose da fare prima di morire, e in quest’ultimo mese sono riuscito a completarne ben tre:

1) candidarsi a un’elezione politica = fatto, è stato divertente, non sono stato eletto ma non era in preventivo, hanno vinto gli altri ma quello era in preventivo, perché come dice Nanni Moretti io sono di quelli che è sempre in minoranza;

2) conoscere di persona Pippo Civati, uno dei miei miti politici personali (v. al punto precedente) di cui ho avuto l’onore di presentare l’ultimo libro; se vedete qualcosa con il binocolo nell’orbita lunare è il mio ego;

3) andare a mangiare da Kentucky Tried 🐔 Chicken, questa sembra più abbordabile delle prime due ma, credetemi o meno, era dal 1996 che avevo in mente di entrare in un KFC e fino a ieri non ne avevo mai avuto l’occasione.