Un base spaziale nazista sulla Cometa Ison?

comet ison secret photo

(ASMA) – San Pietroburgo 26 nov. – Secondo fonti governative, gli studiosi dell’osservatorio astronomico di Pulkovo, vicino a San Pietroburgo, avrebbero individuato una costruzione definita “di origine non naturale” sulla superficie della Cometa Ison, in questi giorni in avvicinamento al Sole.

E’ quanto riferisce l’agenzia di stampa russa Notizija, precisando che la scoperta, corroborata da una fotografia da cui si intravvede chiaramente un edificio artificiale con una forma vagamente somigliante a una svastica, è stata ufficialmente smentita dall’agenzia spaziale russa, sebbene altre fonti riferiscono della presenza segreta oggi a Trieste, dove sarà presente il leader russo Putin, di alcuni alti funzionari addetti ai programmi spaziali militari di Cina e Stati Uniti.

Entusiasta è invece la reazione della comunità ufologica mondiale, di fronte a quella che viene definita la più sensazionale scoperta degli ultimi 500 anni, mentre preoccupazioni vengono espresse da Nikolaj Mezdruvnov, autore di “La cometa che annienterà il nostro mondo” e che ricorda la quartina di Nostradamus secondo cui “E nell’anno del papa francisco dal cielo su ali di fuoco tornerà l’armata teutonica con i suoi alleati stellari, e inizierà la grande guerra  di cielo, terra e mare.  Vincerà la lupa il giuoco della palla, seconde le zebre e terza Fiorenza“.

3 pensieri su “Un base spaziale nazista sulla Cometa Ison?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...