Un base spaziale nazista sulla Cometa Ison?

comet ison secret photo

(ASMA) – San Pietroburgo 26 nov. – Secondo fonti governative, gli studiosi dell’osservatorio astronomico di Pulkovo, vicino a San Pietroburgo, avrebbero individuato una costruzione definita “di origine non naturale” sulla superficie della Cometa Ison, in questi giorni in avvicinamento al Sole.

E’ quanto riferisce l’agenzia di stampa russa Notizija, precisando che la scoperta, corroborata da una fotografia da cui si intravvede chiaramente un edificio artificiale con una forma vagamente somigliante a una svastica, è stata ufficialmente smentita dall’agenzia spaziale russa, sebbene altre fonti riferiscono della presenza segreta oggi a Trieste, dove sarà presente il leader russo Putin, di alcuni alti funzionari addetti ai programmi spaziali militari di Cina e Stati Uniti.

Entusiasta è invece la reazione della comunità ufologica mondiale, di fronte a quella che viene definita la più sensazionale scoperta degli ultimi 500 anni, mentre preoccupazioni vengono espresse da Nikolaj Mezdruvnov, autore di “La cometa che annienterà il nostro mondo” e che ricorda la quartina di Nostradamus secondo cui “E nell’anno del papa francisco dal cielo su ali di fuoco tornerà l’armata teutonica con i suoi alleati stellari, e inizierà la grande guerra  di cielo, terra e mare.  Vincerà la lupa il giuoco della palla, seconde le zebre e terza Fiorenza“.

Scoperta la formula dell’irrilevanza politica

Immagine

(ASMA) – Mosca 5 nov. – Dopo anni di studi e di ricerche i ricercatori della facoltà di politologia (ex facoltà di marxismo-leninismo) dell’Università Scientifica di Mosca guidati dal prof. Lobotchnov hanno individuato la formula matematica dell’irrilevanza politica, in pratica lo zero assoluto della politologia.

La scoperta, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa russa Notizija, è arrivata dopo uno studio dei fenomeni politici nelle nazioni dell’Europa occidentale e rappresenta per le scienze politiche quello che per la fisica è stata la formula einsteiniana e=mc2 perchè identifica le condizioni date le quali gli ideali e i consensi di una forza politica, anche se di per sé forti, ottengono un risultato nullo o comunque irrilevante.

Ai ricercatori dell’università moscovita è arrivato il plauso personale del Presidente Putin, ansioso di sperimentare sui movimenti di opposizione del suo Paese la formula ideata dall’equipe del prof. Lobotchnov.

Paternity

Quando lo sai è un momento di stupore e gioia assoluta, poi passano i mesi e l’ansia da preparativi è l’emozione prevalente, finché la cameretta è pronta, le tutine di ciniglia sono pronte, la valigia per l’ospedale è pronta, la culla è pronta, i pannolini e il passeggino sono lì che aspettano… ed è allora che subentra una nuova emozione: il panico da ormai-manca-pochissimo.

Il panico, il panico di non essere pronti, di non essere (ancora) in grado di fare i genitori, etc. etc. etc., ognuno poi ha le  sue paure, io per esempio con i miei fratellini piccoli ero terrorizzato dagli scivoli, voi ridete ma ogni volta che un bimbo sale su uno scivolo il cuore di un genitore perde 10 minuti di vita.

Poi però, quando hai superato anche la fantomatica 38° settimana, quella del potrebbe-nascere-anche-adesso, ecco che il panico come per miracolo, o per natura, svanisce, e finalmente ti senti veramente pronto.

Pronto a passare, ragionando in termini di Armageddon il film, dalla modalità Ben Affleck alla modalità Bruce Willis.  Sperando però che la tua Liv Tyler si sceglia un fidanzato meno bisteccone di Ben Affleck.