10 ragioni per amare i gatti

Io amo i gatti, e vivo con una persona che come me ama i gatti.  Risultato di tanto amore è che in casa nostra siamo in sette, e gli umani sono solo due…  Comprenderete quindi il mio stupore a scoprire che altri non abbiano la stessa passione per gli amici felini, e che ci sia anche qualcuno che proprio non li sopporta.

E proprio per costoro, e con la speranza di convertirne almeno uno, ho deciso di pubblicare il mio personale decalogo dei perchè amo i gatti:

1) sono pelosi e coccolosi

2) sono animali indipendenti mai completamente addomesticati

3) sono capaci di un incredibile affetto (ancor più autentico proprio per la loro natura indipendente)

4) sono animali pulitissimi

5) ogni gatto ha una personalità diversissima dagli altri (e avendone cinque ne ho la prova certa)

6) sono animali misteriosi con una zampa in questo mondo e l’altra in qualche altrove

7) i gatti portano fortuna (o almeno così di dice da sempre in molte culture, forse con l’eccezione isolata di quella cattolica)

8) se vivi con un gatto non ti sentirai mai solo

9) hanno un’eleganza innata

10) ti danno l’ebbrezza di accarezzare una tigre (e questa la rubo a Oscar Wilde)

27 pensieri su “10 ragioni per amare i gatti

  1. Ne hai dimenticata una: sono gli unici animali a reagire alle tue carezze e a farti capire veramente che gli piacciono – fanno le fusa!!

    Personalmente e’ l’aspetto dei gatti che trovo più adorabile

    W i felini! :3

  2. @Giulio: sì, siamo arrivati a 5… perché siamo andati a convivere partendo dai 2 suoi e dai 3 miei😀

    @Riccardo: qua la zampa, amico gattaro ^^ Sono sicuro che me ne sono dimenticate molte altre, di ragioni per amare i gatti, e la tua merita davvero di andare in cima alla lista

    • Ma dimmi, ovviamente se hai coraggio in un angolo di web tanto gattaro, ma per quale ragione non ami un animale tanto amabile? (vale anche un post di risposta che cominci con “un mio amico di blog ha scritto un post che…”)

      • Per carità, ce lo vedi da me un post in cui si parla di gatti?

        Che dirti, non c’è un problema oggettivo, non ho simpatia, e poi sono anche allergica, ho dovuto smettere di frequentare un’amica carissima da quando si è presa un gatto in casa (stesso motivo per cui dovrò declinare l’ospitalità che la deliziosa Bellaccina mi ha generosamente offerto 😦 ).

  3. larosaviola ha detto:

    Hai dimenticato : quando soffri sono capaci di grande empatia e non ti si staccano di dosso. Scientificamente dimostrato!😀 Comunque grande post!
    @ Ifi, mi rammarica la tua posizione, ma spero comunque che quando verrai a trovarci avrai modo di rivedere la tua idea!

  4. SyS ha detto:

    Qualcuno di molto saggio ha detto:
    CHI NON AMA I GATTI ERA UN TOPO IN UNA VITA PRECEDENTE.
    e come dargli torto?

    i Gatti sono una meraviglia della natura. rasentano la perfezione e quando si fermano a guardare socchiudendo gli occhi, un punto in cui tu non vedi nulla, hai la sensazione che (come dici tu più che giustamente) abbiano una zampa in questo mondo e l altra in un Altrove.

    (ps. anche in provincia di Pavia c è una gatta vicesindaco!) 🙂

  5. Ho appena scoperto casualmente questo blog…ma gli amici dei gatti sono miei amici🙂
    Ho vissuto per 18 anni con una splendida gatta e tuttora penso che sia stata infinitamente più simpatica della metà della gente con cui sono condannata a vivere!

    • ciao Monique e ben arrivata… sono andato a curiosare da te e ho visto (ma lo intuivo pure dal commento) che anche tu appartieni al partito gattofilo… pure la mia fidanzata la pensa come te, che i gatti siano migliori degli uomini, io invece sono più ottimista, penso che ci siano anche molte persone che si salvino (più o meno i gattofili + Diemme🙂 )

  6. Alice ha detto:

    Da ragazza ne ho avuti fino a 33, grande casa in campagna e immenso amore per gli animali…erano tutti abbandonati, trovati per strada, nei cassonetti, nel torrente in sacchetti di plastica. L’uomo fa le cose più orrende millantando moralità, non ho mai visto i miei animali, avevo anche cani, un coniglio e una gallina da compagnia, fare le schifezze che l’uomo fa quotidianamente. I peggiori sono quelli che dicono di amare più le persone che gli animali. Non sanno cosa sia l’amore.
    Ho di fianco a me una delle mie splendide gatte, dorme acciambellata, la guardo e sono felice, e lo é anche la mia famiglia

    • Qualche animale che fa cose simili agli umani comunque c’è, gli scimpanzé sanno essere veramente dei pezzi di merda, chissà se alla fine siamo più simili a loro o ai miti bonobo?

  7. simona ha detto:

    io di gatti ne ho 11 e ocnfermo quanto elencato tra i 10 motivi, anche se pre me è irrazionale…non so in realtà cosa abbiano di così semplicemente irresistibile.

  8. Paola ha detto:

    È un ONORE amare i gatti. . E una CONCESSIONE CELESTE entrare nella loro vita e SENTIRSI FORTUNATI per questo. Io MI INGINOCCHIO alle vostre profumatissime zampette. Vi Amo. Paola

  9. Aurora ha detto:

    Buon pomeriggio. Anche io sono un amante dei micetti e adesso che è nato il mio bimbo io dico sempre che ozzy(il mio gatto)è stato il mio 1 primo figlio perché amato,curato e coccolato proprio come un figlio.adesso che il NS bambino è nato io mi sciolgo quando trovo ozzy dentro la culla che veglia il mio piccolo e guai a farlo piangere perché lui è sempre pronto a proteggerlo.chiaramente faccio in modo che non entri in contatto con peli o altro ma fatte le dovute precauzioni cmq vi dico che il mio bimbo è immunizzato ed è bello farli crescere insieme.Izzy quando ero in attesa si appogg il faccino nel mio pancione quasi a capire che li dentro c’era una vita e che andava protetta e se giocavamo agli agguati lui la mia pancia non la sfiorava nemmeno …la evitava saltando.ozzy mi ha salvato la vita in un momento di depressione profonda. Ciaooo

  10. io amo da morire i gatti e ho l’abitudine di accarezzare tutti quelli che incontro in giro e a volte mi prendo di quei graffi….ma non mi lamento perché i gatti sono delle creaturine simpaticissime capaci di amare molto più degli umani!!

  11. roby ha detto:

    ho avuto un gatto per 19 anni,è cresciuto con mia figlia ,era un fratello per lei;quando andavamo fuori col camper lui la notte usciva e tornava all’alba, è stato sempre puntuale e preciso, non si è mai saputo dove andasse;ormai vecchio , una sera è venuto da me e mi ha fatto le fusa con un’affettuosità insolita, quasi eccessiva;il giorno dopo è morto.Era venuto a salutarmi,sembra uno di quei racconti inventati, e invece è vero; era un soriano tigrato col petto bianco, e occhi di un verde bellissimo,era un vero signore ,serio ,dignitoso e affettuoso.Con mia figlia era un po’ maschilista,faceva un pochino il prepotente,specie quando voleva il cuscino tutto per se, ma con gli altri non l’ha mai fatto.robyc37

      • Ire ha detto:

        Il mio quasi marito, all’inizio (ormai quasi 10 anni fa) non amava i gatti e sosteneva la tesi dell’animale egoista e anafettivo; invece ora è un gatto dipendente! Tutti sanno della nostra passione per i gatti e quindi il filo conduttore del matrimonio saranno i gatti ( partecipazioni, bomboniere, tavoli…) Inoltre sto raccogliendo i baffi persi per premiare chi li troverà nel segnaposto.
        Inutile dire che le bomboniere sono giusto un presente…il vero regalo sarà ai gatti di largo torre argentina, tanto di gingilli ne abbiamo tutti fin troppi a casa…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...