Religioso russo proclama lo sciopero del sesso

Oh Crystal Ball by CherrySushi on deviantart

(ASMA) Mosca, 29 Apr- Si è svolto nella capitale russa il primo convegno nazionale della comunità fondamentalista ortodossa I Veri e Puri, già nota per anticomunismo e omofobia e per avere sostenuto che Stalin sarebbe stato posseduto dall’anima maligna del monaco Rasputin, e spesso oggetto di critiche, anche aspre, da parte della gerarchie ortodosse.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa giornalistica russa Notizjia, il leader e fondatore dei Veri e Puri, il mistico Dmitry Kovapkikov, ha invitato tutti gli aderenti alla comunità a osservare un periodo di astinenza sessuale a tempo indefinito, per liberare (come ha dichiarato) l’essere umano dalla schiavitù dell’atto sessuale.

Kovapkikov ha ricordato che l’unico fine legittimo della sessualità è la procreazione, ma la sessualità non è l’unico strumento che Dio ha creato per preservare la specie. Per Kovapkikov la sessualità è la modalità di riproduzione di un’umanità bruta e peccatrice, mentre nel Regno dei Cieli i figli nasceranno attraverso la compallazione, secondo la teoria elaborata nel III secolo da S. Eufrosto, vescovo di  Agira e padre della chiesa, che si era posto il problema di come sarebbero nati i figli nel Regno dei Cieli.

Secondo S. Eufrosto, che si poneva il problema di come conciliare il desiderio naturale di genitorialità con l’impossibilità di concepire la sessualità dopo la risurrezione dei corpi, se nel Regno dei Cieli un essere puro esprimerà interiormente un desiderio di paternità o maternità, inizierà a crescere sulla sua spalla destra una sfera luminosa, che dopo un periodo di maturazione cadrà al suolo generando un essere perfetto privo del peccato originale.

Kovapkikov ha espresso la convinzione che di fronte a uno sciopero generale dalla sessualità di tutta l’umanità, o quantomeno della sua parte migliore (per esempio gli aderenti al suo movimento religioso) Dio potrebbe anticiparci il dono della conpallazione, liberando così dall’obbligo del sesso, lasciato solo agli animali.

Nonostante la grande risonanza dell’annuncio e l’iniziale entusiasmo, pare che lo sciopero del sesso, cui è possibile aderire anche on line, non abbia per il momento avuto molte adesioni, nemmeno tra gli aderenti ai Veri e Puri.

19 pensieri su “Religioso russo proclama lo sciopero del sesso

  1. @ Giulio GMDB: ecco, il solito provocatore… sono sicuro che I Veri e Puri ti smentiranno, raccogliendo tanti e tanti aderenti per il loro sciopero mondiale del sesso

    @ Marta: è la gente normale che manca, altroché😀

  2. No! La ‘compallazione’ no! Ne faccio davvero a meno, grazie! 😯
    Come si fa a scongiurare questo pericolo di trovarsi con la prole senza aver avuto nemmeno la parte divertente della faccenda???😥

  3. @ aquilanonvedente: ma chi potrebbe non volere un mondo dove il sesso non è più necessario? 🙂

    @ Dea Silenziosa: anche tu contraria alla compallazione? non vorresti un mondo di esseri puri e angelicati? Che Dea Silenziosa, sei, scusa?? Non sarai mica una Dea peccatrice, vero??

    @ Marcello: se è un onnipotente, puoi occuparsi di tutto… E comunque il Dono della compallazione è mica una cosa da niente, eh!!

    Grazie della visita, comunque!🙂

    • Caro Fra, angelicati no, ma puri sì, però nel senso che sarebbe stupendo un mondo di esseri con la coscienza pulita!
      Ahime non sono una dea, al più una dea pagana e, sì, peccatrice ed epicurea.. anche se a pensarci, pure loro, le divinità pagane, spesso concepivano e partorivano in modi a dir poco stravaganti: mi hai fatto pensare ad Atena nata dalla testa di Zeus!
      Ciao!

      • gli Dei greci erano simpatici, nella loro carnalità, lasciavano pure figli in giro, Aurora per esempio era figli di due Titani,. quello sì che dev’essere stato un amplesso epico

        alla tua domanda rispondo che l’Ordine dei Frati Puccini non contempla il voto di castità, ma persegue il fine di liberarsi dalla schiavitù della carne dedicandosi in più possibile al vizio per non esserne più attratto (obiettivo non ancora raggiunto, ma la dedizione è assoluta)

    • per la tradizione cattolica invero gli animali non hanno anima; la pensava diversamente, come me del resto (ché però cattolico non sono) Origene, padre della chiesa originale come Eufrosto, che purtroppo però si è rovinato l’immagine un po’ come la Moratti, decidendo di dare un’interpretazione troppo drastica del rendersi eunuchi (chissà quanto ci avrà messo Gesù nel Regno dei Cieli a spiegarli che la sua era una metafora)

  4. delicaterose ha detto:

    proprio ieri pensavo che devo rientrare al più presto all’ eremo, lo scrivo a …bassa voce (…..a non piace il sesso ) e di fare l’ amore non vi è speranza alcuna….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...