Risposte

Non solleticarmi

 

Tickling my fancy by Lemeinne on Deviantart

Nonostante i miei buoni propositi di sostituire Risposte con la nuova rubrica Affreschi, gli anomini internauti che fanno strane domande a internet si danno da fare, e quindi mi trovo ad avere l’imbarazzo della scelta in fatto di quesiti bizzarri.

Tra tante opzioni la scelta, considerato anche che questo è un blog devoto ai sentimenti, cade su

Perchè un uomo ti chiede se soffri il solletico?

Risposta n. 40.

Difficile rispondere a questa domanda.

Forse è uno che pensa che solletico e gelosia siano collegati, ne avevo già parlato nella Risposta n. 2, e vuole sincerarsi che la ragazza di fronte a lui non sia gelosa.

Forse è semplicemente un modo per fare conversazione e magari per avere una scusa per toccare, al fine -rigorosamente scientifico- di verificare in via empirica, senza ricorrere alla tecniche del dott. Leitman, se la risposta no, non soffro il solletico sia veritiera.

Ma potreste anche trovarvi di fronte a un perverso del solletico, ce ne sono, come testimoniano i tanti che approdano su questi bytes cercando racconti erotici di solletico (questa settimana uno in particolare ha cercato storie di solletico tra fidanzati).

Di perversioni ne conoscevo molte, questa mi era ancora nuova, ma non si finisce mai di imparare; ha anche un’immancabile nome inglese, tickling, un bel po’ di siti internet dedicati, pieni di video e storie sul solletico praticato a vittime immobilizzate (ma ammetto di non aver approfondito).

Messa così, il tickling tutto sommato sembra una variante del sadomaso o BDSM, nel senso che in fondo anche il solletico può essere una tortura, anche se indubbiamente il tickling ha questo connotato un po’ infantile e giocoso che direi lo distingue abbastanza dal sesso a base di fruste e manette.

Non so se adesso vi ho fatto venire voglia di praticarlo con il vostro legittimo partner.

Ma vi avverto: non fatelo se siete in Virgina,  in quello Stato fare o praticare il solletico a una donna è reato.

10 pensieri riguardo “Non solleticarmi

  1. Forse è semplicemente un modo per fare conversazione? Eh? Che mi sono persa?
    Il mio mica me l’ha chiesto , me lo fa e basta 😦

  2. @ Valentina: perché a un uomo, no, poi?

    @ Giulio: a me però il solletico non sembra molto erotico…

    @ Marta: dal che si deduce che alla domanda fatidica tu rispondesti: “sì, soffro il solletico; terribilmente, non provarciiii nooooooooo UAH UAH UAH ” (e nacque un Amore)

  3. @ Silvia: a giudicare dal tuo blog, direi che hai una certa competenza in tema… anche se avevo sempre pensato che il solletico fosse di un tipo solo…

    @ Marta: anche tu la pensi come Silvia, eh? Ragazze maliziose…

  4. Perversione? E’ un modo come un altro di socializzare. Hai mai parlato del sadomaso? Diresti che è perversione? No,perché è conosciuto, ne parla la tv e quindi è “legittimo”. Non cadere pure tu nell’ignoranza, vivi e lascia vivere.

    1. Ma che ognuno sia libero di divertirsi o fare sesso come vuole, sono d’accordissimo, solo che anch’io sono libero di riderci su! 🙂

      Quando alla definizione di perversione, la applico senz’altro anche al sadomaso o al BDSM come si chiama adesso, solo che personalmente in questa parola non ci vedo nulla di negativo, ma anzi qualcosa di intrigante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...