Si siede sul water e rimane incinto

E’ scientificamente dimostrato, pur non essendo una testata giornalistica, inizia oggi a pubblicare, grazie a una prestigiosa esclusiva, e i lanci della poco nota, ma non per questo attendibile, agenzia  di stampa ASMA, che grazie alla joint venture con l’agenzia di stampa bielorussa Notizija, riprende per l’Italia le notizie più particolari che arrivano dalle repubbliche dell’ex impero sovietico, da sempre fonti di notizie al limite del verosimile, spesso molto oltre al limite.

(ASMA)   – Petropavlovsk   –  Si siede sulla tazza del water di un bagno per le donne, e rimane incinto. E’ questa la curiosa vicenda di Stanislav Strankov, un cittadino russo di Petropavlovsk, capitale della Regione della Kamchatka, all’estremo est della Federazione russa, che alcuni mesi fa, mentre si trovava al ristorante con degli amici, trovò occupato il bagno degli uomini e decise di varcare la porta di quello per le donne, sedendosi sulla tazza per espletare con la calma i suoi bisogni corporali.

Quello che successe dopo è ai limiti dell’incredibile. Come hanno ricostruito in seguito i medici cui si è rivolto il povero Stanislav, sulla tavoletta del water era presente un ovulo femminile ancora vitale, evenienza rara ma documentata che per il fenomeno della cosidetta adesione cellulare, è penetrata nel corpo dell’uomo passando per l’uretra dove veniva quindi fecondato da spermatozoi girovaghi, con il risultato di ingravidare l’uomo di sè stesso.

Lamentando alcuni movimenti e uno strano peso nella regione addominale, dopo due mesi l’uomo si è rivolto ai sanitari dell’Ospedale di Petropavlovsk, che con loro stessa meraviglia ne hanno accertato lo stato interessante e la gravidanza, ovviamente extrauterina.

L’uomo, che ha già attirato l’attenzione dei media e di una rete televisiva americana, interessata a farne il protagonista di un reality, non ha ancora deciso se portare a termine la gravidanza.

Annunci

17 thoughts on “Si siede sul water e rimane incinto

  1. Spero vivamente che sia solo un’invenzione tua e che non ci sia qualcuno che ha veramente pubblicato una notizia del genere. Altrimenti rischiamo di trovarcela proposta in TV a “Mistero” 🙂

  2. @ Marta: negli anni sessanta e settanta molte ragazze rimanevano incinte in questo modo, nonostante loro spergiurassero di non avere mai fatto sesso… curiosamente, con la rivoluzione sessuale, queste forme accidentali di gravidanza improvvisamente sparirono

    @ Ifigenia: ecco, appunto, anche se a fare 2 conti tua figlia è nata a rivoluzione sessuale bella e conclusa, mi pare

    @ Giulio: macché invenzione, è una notizia vera come quella della donna russa che ha imprigionato e violentato un rapinatore per 3 giorni, quella del mammut clonato dai resti di un esemplare congelato, o quella della volpe che ha sparato al cacciatore… La Federazione Russa è una miniera di notizie davvero verosimili!! ^^

  3. Quindi credi che anche la notizia della ragazza russa accoltellata alla schiena che è andata in giro per non so quanto senza occorgersi di niente sia una bufola?

    Però…

  4. D&R ha detto:

    Scusa, ma: “E adesso non posso stare più sicuro neanche quando vado in bagno? Maremma zucchina!” per questa volta tocca è compito nostro, dirlo!!!
    Voi piuttosto, state attente dove lasciate le cose, distratte come al solito! 🙂

  5. @ Ifigenia: ogni notizia che venga dalla Russia va presa con estrema cautela, specie se particolarmente bizzarra

    @ D&R: e vabbè, che sarà mai una gravidanza… sai che rottura dopo, piuttosto, senza una donna cui delegare tutte le rogne della puericultura

    @ Marta: fai parte della categoria donne distratte, immagino… )

    • non c’è limite ai modi per rimanere incinta che si erano inventate le ragazze di cinquant’anni e più anni fa, per giustificare gravidanze “impossibili” stante la loro assoluta illibatezza

      “le assicuro, signora madre, il garzone del fornaio è solo un caro conoscente”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...