Risposte

Buoni e cattivi

Risposta n. 26

Dr. Cox è buono o cattivo?

Probabilmente la risposta giusta è la prima (buono) ma se glielo dite il dr. Cox vi risponderebbe in malo modo, e quindi forse la risposta più comoda (soprattutto se siete anche voi un personaggio di Scrubs) potrebbe essere la seconda (cattivo).

Di fronte a questo dilemma, me la posso cavare con una bella Risposta compromissoria:

Il dr. Cox è buono con i pazienti ma cattivo con chi lavora con lui e in particolare con J.D.

Ora magari qualcuno di voi si chiederà chi sia mai il dr. Cox e chi sia J.D.; potrei rispondervi come Nanni Moretti in Bianca, continuiamo così facciamoci del male, ma faccio parte della scuola del grande giornalismo anglosassone, e quindi vi spiego che il dr. Percival detto Perry Cox è il medico geniale ma burbero della popolare serie comico-medicale Scrubs, un tipo come il dott. House, ma con più pettorali.

Scrubs era una bella serie tv, mi piacevano soprattutto i voli pindarici immaginifici del protagonista JD, ma purtroppo con il tempo gli autori hanno deviato sul buonismo e il moralismo abbandonando quel simpatico cinismo un po’ crudo che invece era la nota speciale della serie. L’ultima stagione  (la nona, che va in onda adesso su Sky) sembra davvero un’opera di accanimento terapeutico, e con tutta la simpatia per gli attori della serie forse sarebbe meglio staccare la spina per sempre.

Sarebbe stato meglio continuare con qualche spin off, tipo una serie tutta per Ted (l’avvocato dell’ospedale depresso cronico) e la sua nuova vita di coppia, oppure un telefilm incentrato sul perfido Inserviente, ma pure il vecchio dr. Kelso potrebbe dar vita a una specie di George e Mildred insieme alla sua fantomatica moglie, l’amatissimo cane e gli altri membri della sua famiglia, di cui si sente sempre parlare e che non si vedono mai.

Al limite, tanto per dare un lavoro agli altri attori della serie rimasti disoccupati, il figlio gay del dott. Kelso lo potrebbe interpretare Zach Braff e il suo fidanzato di colore Donald Failson.  Resta solo da trovare una parte per Sarah Chalke.

Annunci

21 risposte a "Buoni e cattivi"

  1. io dico che il dott.re Cox è buono in tutti i sensi 😛
    se penso che scrub mi sono decisa di vederlo, un po’ con riluttanza, dopo le insistenze di un mio amico.. beh per fortuna che ha insistito.. ho fatto una quasi maratona per recuperare le stagioni che mi ero persa 😀 e non l’ho mollato più.
    Hai ragione Frap. diciamo che ha “perso” un po’ il suo smalto iniziale…

    io però voglio la sveglia degli Sugar Hill Gang!! voglio svegliarmi con quella alla mattina!! *_*

    Sai che all’inizio mi vedevo un po’ come Ted!! e Cox lo odiavo 😐 poi invece è diventato il mio idolo *_*

  2. Non conosco questa serie, ma conosco lo sbraco di certe altre, la differenza tra lo smalto delle prime, e le ultime invece tirate per i capelli, quando gli autori non sanno più che inventarsi, e allora sì, che delusione, meglio staccare la spina prima, per non distruggere un mito 😉

  3. Il dr. Cox è una delle persone più buone che ci possano essere. E poi anche se fosse cattivo la moglie è sempre più tiranna di lui. 😛

  4. 1- il dott.Cox è un magnifico bastardo..il genere di superiore che vorrei
    2- vedere scrubs è stato il motivo in più per intraprendere una “carriera” medica
    3- mi faccio i film come JD
    4- scrubs 9 è un accanimento del registra che è stato costretto da fans folli con attacchi omicidi a creare..ed i risultati si vedono
    5- come dice la sorella Marta (no , non è suora..è solo la sorella virtuale) la moglie del dottor cox è favolosa…ed io voglio essere esattamente così!! 😀

  5. Non conosco questa serie, ma sono stata colpita dalla tua descrizione di lui: è buono con i pazienti. Non è buono con chi lavora con lui. Se io sono buona, cosa che escludo, sono buona con tutti, senza alcuna eccezione. Conclusione: non è buono (xo’ concordo con la mia sorellina che saluto perchè non sento da una vita e mezza, è veramente figo)))

    1. @fraP: siiiiiiiii, quando ho fatto lo stage ne avevo uno che mi mandava in bestia!! e io sempre li a subire un po’ come Ted 😛 Finivo il lavoro nella metà del tempo e lui aveva da ridire si sforzava sempre di trovare un appiglio per tenermi occupata a rivederlo per il resto della giornata :@ mentre invece l’altro capo era il mio idolo *__* non era proprio come Cox ma poco ci mancava… viaggiavamo un po’ sulla stessa lunghezza d’onda.. ci capivamo al volo e apprezzava il mio lavoro.

      certo poi c’è da dire che a volte mi vedo “sfigata” come Ted ma questa è un’altra storia 😆 però a differenza sua.. non sono poi così “intonata” 😀

      1. Tu sfigata come Ted?? Non ci credo… E poi il povero Ted è mobbizzato a 360%, il dr. Kelso gli frega pure i panini del pranzo, spero che non sia capitato anche a te, vero? 🙂

  6. @ Perlina: ti vedevi come Ted?? Come mai, avevi anche tu un capo come il dr. Kelso che ti bullizzava? 🙂 Mooooolto meglio il dr. Cox, assolutamente!!

    @ Ifigenia: ti è sfuggito Scrubs? Peccato, le prime stagioni erano davvero divertenti… anche se ovviamente bisogna vedere se è un tipo di umorismo che ti fa ridere! 🙂

    @ Marta: la moglie più che cattiva è proprio una grandissima _______ (completate come volete, tanto probabilmente ci azzeccate comunque)

    @ Farnocchia: hai deciso per una carriera medica? e quale? spero però che tu non prenda spunto da nessuno dei personaggi di Scrubs… nel dubbio però scegli proprio il dr. Cox!

    e non imitare la moglie, soprattutto nella tua vita privata, sennò poveraccio chi ti sta accanto (che invece sono sicuro che lo fai felice 😉 )

    @ Giulio: tu quoque? ma la figliolanza non ha ancora imposto MTV a casa vostra (e sottolineo il “non ancora”)? 🙂

    @ Stella: ma con questi presupposti, allora è cattivo anche il dr. House!! Che è antipatico con tutti, ma salva le persone… non è forse meglio così, piuttosto che far crepare le persone facendo il buontempone con colleghi, pazienti e parenti?

  7. Bhe sì, un po’ bastard devi essere se vuoi fare il medico. Io sto studiando per una laurea triennale di medicina che è a contatto diretto con tutte le tipologie di disabili in pratica per il rientro alle vita normale e all’autonomia) e vede che devi sapere essere sia paziente e pratica sia bastarda e cinica (soprattutto con le famiglie dei pazienti)

    1. ma se penso a un medico perfetto per i disabili, mi viene casomai in mente la faccia bonaria di JD o quella caritatevole di Cameron, se pensiamo in termini di dr House…

      non sei d’accordo?

  8. @fraP: no, per ora nessuno mi ha fregato il “pranzo” anche perché ci sono certi giorni che ho talmente fame che non ne avrebbero il tempo per farlo XD
    Fidati “sfigata” lo sono…. magari non proprio a quei livelli però sono un ottima discepola 😆

    PS: scusa se ho fatto “casino” con il commento di ieri notte.. si vede che ero proprio addormentata 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...