La dimentidanza

Risposta n. 18

“Tutto si può cancellare?”

A suo tempo avevo scritto un post (che evidentemente è stata la carta moschicida che ha attirato l’anonimo navigatore su queste pagine) intitolato Tutto non si cancella, e per essere coerenti con quanto ho scritto allora la Risposta alla Domanda n. 18 dovrebbe essere negativa: nulla si cancella, casomai si dimentica.

Vero è, peraltro, che ho ricevuto il Grammy dell’Incoerenza, è che quindi  a distanza di qualche tempo potrei pure darmi torto, fomentando così le voci secondo cui in realtà Fra’ Puccino non è una sola persona, ma un team di autori  un po’ come Wu Ming (secondo un altra voce in realtà dietro Fra’ Puccino si  celerebbe il nobiluomo inglese Edward de Vere).

Piuttosto che cambiare opinione, meglio cambiare tema, e se mesi or sono avevo parlato di momenti, ora potrei parlare di persone.

Ma mi sa che mi tocca essere coerente con me stesso; per quanto lo vorremmo, per quanto talvolta ne sentiamo l’impellente bisogno, non si possono cancellare le persone, al massimo direi che le possiamo dimenticare.

Ovviamente è più facile dimenticare una persona che è stata protagonista di pochi ricordi della nostra vita, se di una persona abbiamo tanti ricordi è più difficile dimenticarla, perché quella persona finisce per riaffiorare sempre, e quando il ricordo non fa più male a noi, rischia di fare male alla persona che abbiamo al nostro fianco.

Ma come fare per cancellare dimenticare qualcuno? Ci vuole impegno e costanza, non telefonare, non mandare mail, non fare commenti su facebook, eliminare le tracce di quella persona dalla nostra vita e dalla nostra casa, ma senza operazioni drastiche di pulizia ad personam, perché rischieremmo di far riemergere proprio il ricordo di chi vogliamo dimenticare.

La prima settimana è difficile, ma poi con il tempo la dimenticanza viene con sé, e allora sì che potremo ballare la dimentidanza, e mentre muoveremo i piedi come Johnny Depp nel finale di Alice in Wonderland di non riusciremo più a ricordare chi avevamo dimenticato.

Ma se avete qualche suggerimento migliore di questo… sono tutto orecchi; e con me tutte le migliaia di persone che d’ora in avanti vorranno dimenticare qualcuno e finiranno spiaggiate su questo blog.

Annunci

67 thoughts on “La dimentidanza

  1. Marta ha detto:

    Non ti posso essere d’aiuto. Una persona che ho cancellato dalla mia vita / dimenticato l’ho vista 4 volte in un giorno.

    E dire che la mattina di quel giorno maledetto l’avevo solamente pensata per un secondo.

    • 4 volte in un giorno per un secondo di pensiero è davvero troppo

      ma i Maestri orientali insegnano che la vera disciplina è non pensare MAI chi vorremmo dimenticare, e se ti viene il pensiero, pensa invece a qualcosa di orripilante ^^

  2. Fra Puccino attendo un tuo prossimo futuro post in cui divulgherai al mondo la scoperta del secolo: la pillola selettiva dimentica persone et ricordi.
    Allora ti crederò!
    E finchè ciò non avverrà, continuerò a curare con metodi alternativi il mio raffreddore…

  3. @ Principessaraffreddata: per ora l’unico rimedio che conosco è il buon, vecchio, classico rimpiazzo, anche se è un metodo che funziona solo in parte… forse hai ragione tu, adesso vado ad aprire i sigilli al laboratorio alchemico nei sotterranei dell’Eremo di noi Frati Puccini

    @ Godot: hai provato a eliminare il tappetino del mouse con la sua foto, il portachiavi con la sua foto, il superman di plastica con la sua faccia al posto di quella di Chistopher Reeves e la sua foto con la scritta “non correre, pensa a me” sul cruscotto?

  4. Eliminato tutto… anche i 1060 sms che mi ha inviato nell’ultimo anno insieme… anzi quelli li eliminavo man mano! Era lui che teneva il conto! 😯

  5. Tengo tutta la posta di quello che è stato un “lui segreto” in un cassetto e penso spessissimo che dovrei gettarla … prima che qualcuno la trovi!
    Magari stasera lo faccio

  6. @ Godot: teneva il conto degli sms? Mamma mia che uomo strano… 😀

    @ Solindue: ho piacere che il mio blog ispiri buoni propositi, ma se la motivazione è solo che qualcun altro potrebbe scoprire quella corrispondenza, puoi sempre raccontargli che erano le bozze per un romanzo epistolare
    erotico, eventualmente ^^

  7. Fantastico Fra’ … in effetti sono nel cassetto proprio a quel proposito!!
    ma se divento famosa con la pubblicazione delle sue lettere poi dovrò dargli parte dei compensi?
    Naaa…

    • Marta ha detto:

      Ma sopratutto perchè per una volta che posso dedicarmi ai bloggher non c’è nessuno? Dove sono finiti tutti!?

      Godot mi viene da chiederti … quali erano le altre opzioni più strane … ?

  8. @ Solindue: ma no, basta che scrivi “ispirato a una storia falsa” 🙂

    @ Godot: secondo me frequentavi troppi colleghi, visto che entrambe le categorie cui appartieni sono piene di matti (presenti esclusi, ovviamente) 🙂

  9. Stendiamo un velo pietoso… cara Marta sarebbe troppo lunga la lista per esporla in questo luogo…


    Frapp…qualche collega c’era… ma poi ho deciso: “Mai più colleghi!!!” e non è andata mica meglio… anzi!!! 😕

  10. No no… il sesso era quello giusto… e lo dimostravano con prove di virilità… che andavano dalla partita di calcetto con gli amici alla partita di calcio da guardare in tv…
    … è proprio solo semplicemente sfortuna la mia!!!

  11. @ Godot: amica mia, spero che Kalos mi perdoni, ma evitate gli ometti che si fanno le serata al calcetto, ho sempre qualche sospetto su un gruppo di uomini che non vede l’ora di fare attività fisica, sudare e fare la doccia insieme a un’altra mezza dozzina di maschi

    @ Marta: non ho capito, ma proponi a Godot di cambiare sponda? 😀

  12. Frapp… tu dici!? Mmm… comunque… ho cassato quelli che giocano a pallone! 😉

    Ehm… Marta?! 😯 Questa me la devi spiegare… che differenza c’è con quanto ha detto frappuccino?!

  13. :mrgreen: ah beh… in questo caso… mmm… no, temo non ci sia niente da fare! Non si cambia “sponda” schioccando le dita… quindi…
    Sono destinata a capitare con tipi strambi! 😦

  14. @ Marta: esatto, spiega, spiega, che l’ora è pure quella giusta ^^

    @ Godot: no, un attimo…
    giocare a pallone come Inzaghi o Borriello: buono
    giocare a calcetto come farebbe Fabio Volo: cattivo
    giocare a calcetto come Fantozzi: continua a rifiutare quel passaggio in macchina 😉

  15. Marta ha detto:

    Fra pensavo solamente a dei casi in cui non ti va in porto neanche una relazione con un uomo , bhè magari c’è più feeling tra donna e donna. Succede.

    Io personalmente non riesco a rinunciare neanche a un profumo da uomo , e sono single … pensa un po’ ..

  16. @ Marta: può essere una scelta, in effetti certe volte guardandomi allo specchio mi sono chiesto cosa ci troviate voi donne in degli esemplari di scimmioni pelosi e barbuti come noi…

    @ Godot: il fatto che il primo nome sia Umberto nasconde un tuo sogno erotico avente come protagonista il Leader maximo della Lega ? Cos’è, il tuo soggiorno romano ti sta facendo nascere dei sentimenti leghisti?

  17. U siur! 😯 Non avevo mica pensato all’Umberto quello lì… al massimo a Eco! Ma… beh… non ci faccio comunque una bella figura!!!

    Ulisse!? Mmm… un po’ carogna… quindi in teoria sarebbe proprio il mio tipo… quindi va cassato!! 😡

  18. Marta ha detto:

    Ahahaha Godot questo è pesante come commento , mo voglio vedere!

    Comunque Fra io credo che l’uomo in sè sia solo una scimmia pelosa , è l’insieme di molti fattori come l’intelligenza , attrazione e seduttività che poi son tutti sinonimi , la comprensione a volte anche l’arroganza che fanno dell’uomo un essere così dannatamente fascinoso.

  19. @ Godot: dai, Ulisse era in linea con i suoi tempi, oggi sarebbe un trader finanziario con le bretelle e l’attico a NY, sicura che non interessa il prodotto?

    @ Marta: l’intelligenza è una grande dote, ma averne troppa può essere anche una fregatura, i cretini si accoppiano più facilmente (può essere un’idea sul perché siamo tutti e 3 single?)

  20. Appunto… uomo vissuto = trader finanziario di Ny= po’ carogna! = mio tipo ideale! :mrgreen:

    La cosa sull’intelligenza… beh… sì… facciamoci i complimenti… 😥

    • Marta ha detto:

      Ma io stasera proprio non ci sto , al posto di carogna termine usato per indicare i bastardi ( vabbè , tanto per ) ho immaginato un cane. Un cane! Infatti non riuscivo a capire poi … 😆

  21. Marta ha detto:

    Sulla cosa dei cretini confermo a occhi chiusi , e dà veramente tanta rabbia vedere in giro persone sentimentalmente stabili ( e felici ) ma con un cervello più piccolo di quello di una gallina.

    Però mi dissocio dal club single , il mio peggior difetto è il carattere non la troppa intelligenza , anzi ..

  22. @ Godot: ok, molto buono, ora bisogna solo conoscerlo… direi di cominciare a occuparti di finanza ed economia, occhei?

    @ Marta: sicura? Perché non conosco molte persone della tua età con una maturità e uno spessore come il tuo… anzi, scarseggiano pure tra quelle della mia età ^^

  23. Marta ha detto:

    Grazie caro , magari sarò più matura dei miei coetanei ma di sicuro non è questo il motivo per cui sono single , sigh.

    O forse sì?

    Dovrei essere più stupida , ma certo!

  24. @ Godot: se vuoi frequentare quel giro, devi sembrare una di loro, quindi o ti compri la borsa di Prada o prendi una borsa da 10 euro al mercato e ci disegni una striscia rossa sul lato

    @ Marta: beh, forse basta che aspetti che pure i tuoi coetanei ti raggiungano… in fondo sono loro che devono arrivare al tuo livello, e non viceversa 🙂

  25. Marta ha detto:

    Aaaah vabbè! Allora aspetto e spero , non avete idea di come si sia abbassata la media di tutto nei giovani , altezza , intelligenza …

  26. Marta ha detto:

    Ma quando mai , allora solo nel Lazio che vi devo dire , so solo che prima i ragazzi di 15 anni sembrava che ne avessero 16 – 17 adesso sembra di parlare coi puffi !

    • neanche nella mia, Marta, neanche nella mia… ti stavo solo prendendo in giro!

      Però credimi che ogni generazione ha i suoi bei difetti, pensa che io ho visto la nascita dei paninari, ossia l’inizio della manìa per i vestiti firmati… e se trovi su youtube qualche filmato d’epoca potrai capire di quali orrori ti stia parlando

  27. Già … parlando di epoche… nella mia inventarono la ruota… cieloooo quei ruotati erano certi pazzi 8O…
    … ehm… sono sveglia dalle 4 di stamattina e non mi fa un bell’effetto! Vero?!

    Comunque Tat Sat (tvSat!) a anche a te frapp!

  28. @ Godot: resisti altre 3 ore e fai il record (però poi ne devi dormire altrettante)

    e cmq ti facevo qualche secolo più giovane, sai! 🙂

    @ Marta: vero! 🙂 ma per fortuna c’è sempre qualcuno che si distacca dalla massa ^^

  29. Ahimè il mio record presonale supera di molto le 24 ore… infatti una volta son stata sveglia per oltre 52 ore di fila… senza neanche sonnecchiare!!!

    … infatti è il sonno che mi fa sembrare più giovane di qualche secolo!!!
    Buonanotte Marta… e… ehi! Frapp vieni a trovare anche me… visto che ovviamente mi hai letto (gnecgnec<—risata malefica)
    Ho bisogno del giudizio del mio guru per una notte!

  30. Che dire? Dimenticare non credo che sia possibile, al massimo può sbiadire, può affievolirsi l’immagine di qualcuno ma non se ne va… E credo che in fondo sia meglio così, se siamo ciò che siamo lo dobbiamo al passato personale.. Dimenticare servirebbe a cancellare pezzettini di esperienza.

    • ma dimenticare per qualche giorno, per qualche settimana o per qualche mese è possibile, il tempo copre di tutto, e se qualche volta magari il ricordo riappare, pian piano quella persona è ormai diventata solo un volto in una foto nel cassetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...