Italianissimamente

Quanto vino italiano avranno bevuto i componenti di questo gruppo ska giapponese prima di cimentarsi con Bella Ciao?

E avranno capito che è una canzone politica, o si saranno fermati all’italianissimo titolo pensando che si tratti di una canzone d’amore.  Mi raccomando, ascoltatela tutta, e pazientate anche se l’intro strumentale dura un minuto e mezzo…

Stasera (o domani, chissà), se avrò bevuto abbastanza, salirò sul tavolo, indosserò il mio cappello alla Neffa e anch’io mi esibirò in Bella Ciao ska version.

Così celebrerò al meglio il 2 giugno, la giornata internazionale del vino.

Curioso, no?

Non so ve voi credete alla coincidenze…  Non so se pensate che il mondo sia retto dal caos, o invece sospettate che dietro tutto quello che accade, dal vulcano islandese alla crisi economica, ci sia un direttorio di cospiratori.

Ma se appartenete a questa seconda categoria, non vi sfuggirà la bizzarra coincidenza che vuole oggi 2 giugno festa nazionale del nostro Paese ma anche giornata mondiale del vino.

In effetti, oggi il resto del pianeta poteva onorare la nostra piccola nazionale proclamando la festa internazionale degli spaghetti, quella della moda, oppure del vino, ma alla fine il mondo (o meglio, il famoso direttorio etc etc) ha scelto per il frutto della vite.

Quindi, se l’altroieri il motto era guai ai fumatori, oggi diciamo in coro sì alla più diffusa sostanza psicotropa, e quindi:

guai agli astemi.

Mi scusino i non bevitori, spero di non perdere altri lettori dopo i fumatori arrabbiati per il post sul fumo.  Ma anch’io ero astemio, circa fino ai 18-19 anni.  Poi ho smesso.

Annunci

18 pensieri su “Italianissimamente

  1. Bentornata, Presidente, era un bel po’ che non ammaravi su questi lidi! 🙂

    Pensa che a quella famosa parata, anni e anni or sono, ho partecipato in prima persona pure io… :O

    Quanto ai video, lo confesso, questa volta la soffiata è arrivata via facebook

  2. Ma non ho capito, hai incominciato a bere o sei rimasto astemio?

    E comunque, condivido ciò che dice Presidente, W il vino, ma solo d’annata, mi raccomando. 😉

  3. @ Giulio: bella frase, che però porta con sé altri interrogativi: ma la birra che fa? E il whisky? Sulla coca cola, con tutto quel gas, invece non ho dubbi… allontana 🙂

    @ Arthur: ho smesso di essere astemio 🙂 Di solito preferisco le cose giovani e fresche ma… vabbé, per il vino farò un’eccezione 🙂

  4. rosigna ha detto:

    Non mi era mai capitato di incontrare persone che avessero smesso di essere astemie! Bene, ora posso festeggiare anch’io.
    Alla salute Frappy!!!

  5. Io bevo solo quando sono a tavola con persone che bevono e, vi dirò, esagero pure. Reggo bene, nonostante sia sostanzialmente astemia.

    Quando, dopo una cena, rimane del vino, regolarmente viene buttato (magari dopo un mese), ma quando sono a tavola con gli altri, sono una regolare bevitrice e quindi, siccome qui mi pare di aver capito che un brindisi siamo tutti disposti a farlo, un bel brindisi a Frappy (molto in ritardo, ma così festeggio pure la giornata internazionale delle tartarughe 😆 ).

  6. @ Marta: di cosa hai paura, di cos’altro potrebbe inventare il popolo nipponico?

    @ Arthur + Ifigenia: grazie del brindisi, ma però devo cortesemente declinare, pur apprezzando il vino proposto (sulla fiducia) e la colonna sonora (non il mio genere, ma apprezzo), purtuttavia il blog sta per raggiungere un importante traguardo numerico e non vorrei che portasse sfiga ^^

    @ Starla: sei una ragazza birrosa, allora 🙂 Ma visto le tue preferenze in tema, sei anche rossa di capelli ? 😉

    @ Rosigna: ma se ci pensi tutti coloro che bevono prima o poi sono stati astemi… di solito quasi nessuno beve prima dei 15-16, no? 😉

  7. @ Ifigenia: mica vero, ci sono 2 scuole di pensiero, quella per cui ci si può intendere conoscendosi, parlando, etc, e quella per cui è un questione di 1mo impatto; io sono per quest’ultima scuola

    @ Marta: infatti, mo’ non t’ho capita proprio ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...