Para Para (ep. 14)

La Nave de Los Monstruos guadagna un nuovo membro dell’equipaggio e quattro nuove passeggere in un colpo solo.

Oggi salgono a bordo Koriki e le quattro ragazze della baby band (data l’età delle cantanti) Hinoi Team, le migliori (o peggiori?) rappresentanti del genere Para Para, che più o meno significa musica dance all’europea (non a caso uno dei pezzi del gruppo si chiama Super Euro Party…) ballata come se si stesse facendo una seduta di aerobica.

Night of fire (cover di un pezzo di tale Dj Niko) è decisamente la hit numero 1 del genere, interpretata al meglio dalle Hinoi Team ma soprattutto da Koriki, presentatore di una trasmissione trash (se non si era capito) sulla televisione giapponese.

E’ scientificamente dimostrato è in grado di svelare che le più importanti case discografiche europee stanno trattando per portare le Hinoi Team ft. Koriki sul mercato europeo, per lanciare il Para Para come Ballo dell’Estate 2010.

Se volete esercitarvi già adesso, su you tube trovate vari video dimostrativi.

Nel frattempo, ho preso tutti a bordo; le Hinoi Team (ho controllato: adesso sono maggiorenni e non serve la firma di mamma e papà) possono sedersi sui sedili dietro a mandare sms e lanciare gridolini per ogni cosa che succede, mentre Koriki lo prendo con me in cabina di pilotaggio, con il fondamentale compito di leggere gli annunci di bordo con la stessa  voce che esibisce nel video.

E lo stesso costume di scena, ovviamente.

La Nave de Los Monstruos, Diario di bordo, data astrale Gogatsu Niju 22-Hensei.

Annunci

27 thoughts on “Para Para (ep. 14)

  1. @ Giulio: oooooooh, UAAAAAAAAAH, EEEEEEEEEEEEEEEEH, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIH (ti hanno appena visto sfrecciare in moto sotto il razzo)

    @ Marta: ma noooo, è solo il costume che gli sta male (eeeeeeeeeeeeeh, oooooooooooooh, uuuuuuuuuuuuuuuuuh)

    @ Starla: la fissa per le ragazze orientali? Sì, ma non quella per il nippo-trash, che anzi stavo pensando di inoltrare il mio cv alla tv di stato giapponese proponendomi come buffone o fanfarone italiano

    • Marta ha detto:

      Finalmente son tornata! Grande festa 😀
      Ma sai Fra che non avrei maiiiiii immaginato che potesse venire dal wrestling? 😆

      • I miei gatti stanno già facendo il trenino, festoni e cartellone di WELCOME BACK 😀

        Quando al wrestling capisco la tua perplessità, effettivamente troppo serio per darsi al wrestling, ma sai, la cultura giapponese è diversa, lì c’è il bushido, lo zen, lo shinto, una certa spiritualità…

  2. Marta ha detto:

    Aaaaah mannaggia a te! Perchè non gli hai fatto una foto ai gatti? Chissà che carini che dovevano essere 😛

    Che poi secondo me era pure sprecato al wrestling , figurino com’è! Ci vuole una certa predisposizione ahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...