Viva la cricca (ep. 13)

Eremo dei Frati Puccini (Pallenza)

Ebbene sì.  Ci sono anche io, nel famoso libro dei favori elargiti.

Eremo dei Frati Puccini di Pallenza.  Sistemazione degli avvolgibili, sostituzione dello sciacquone; predisposizione impianto per tv satellitare.

I magistrati di Perugia non mi hanno ancora convocato.  Io ho detto che ero disponibile a spiegare.  Poi ho cambiato idea. Poi ho di nuovo cambiato idea. Ora non mi ricordo più in che senso ho cambiato idea.

Ai pm perugini potrò spiegare che i lavori all’eremo sono stati fatti, ma in cambio di un biglietto per La Nave de Los Monstruos regolamente pagato e fatturato; e tra l’altro, non so ancora chi salirà a bordo, se lo Scaltro Imprenditore, il Politico Distratto o il Funzionario Maneggione. Poco importa, basta che sia uno della cricca. Il posto è a loro disposizione, con tanto di scritta “riservato” sulla poltrona.

Solo noi in Italia abbiamo la cricca.  In Gran Bretagnia c’hanno Cameron e Glegg, che me li vedo a scambiarsi cortesie e convenevoli in un inglese perfetto da college esclusivo, ma poi nella vita privata si accontentano di una normale vita altoborghese. Benestanti,  certo, ma senza eccessi e ostentazioni inutili.

Da noi no. Da noi è il contrario. Modi da cafoni ma la casa con vista, nel quartiere elegante, arredata con mobili di antiquariato. Da noi ci sono tutti questi personaggi che vogliono fare i ricconi senza esserlo.

Da noi abbiamo la cricca, ed è pure già uscito un libro sulla cricca.

Splendido.

E d’altra parte a metà del Paese non gliene frega nulla, e all’altra metà invece sì, ma poi magari dice che sono-tutti-uguali e non va a votare, e così poi ci troviamo i politici che ci troviamo.  Mi scusino i lettori che la pensano proprio così, ma questa è la linea ufficiale di E’ scientificamente dimostrato.

Anzi, vi avverto già che se scrivete la frase “sono-tutti-uguali” o equipollenti, vi banno il commento.

I politici (ma vale anche per gli avvocati, i medici, le compagnie telefoniche, gli allenatori di pallone) non sono tutti uguali.  Ce n’è sempre uno un po’ meno peggio.  Meno peggio di quelli che abbiamo adesso, poi, è garantito.

La Nave de Los Monstruos, Diario di bordo, data astrale Un’Altra Giornata dell’Anno della Cricca.

Annunci

18 pensieri su “Viva la cricca (ep. 13)

  1. No, non credo che siano tutti uguali. Ci sono dei medici che più che fare i medici dovrebbero fare gli spazzini, no neanche perchè ci sarebbero strade sporchissime. Ci sono degli avvocati che venderebbero l’anima al diavolo. Beh per rimanere nel mio campi ci sono dei commerciali che sono delle gran putXXX. Quindi, per farla breve, non sono tutti uguali.

  2. balibar ha detto:

    Hai tenuto i conti delle proprietà immobiliari e terriere dei ministri?

    Sette case questo, quindici quello, solo tre ma con cinque terreni l’altro.

    Chissà perché in casa mia “cricca” (solita forma dialettale, forse) era sinonimo di sporcizia, quello strato spesso che si forma sulla pelle dopo giorni che non ti lavi.

    Hai voglia con guanti di crine o pietra pomice. 😦

  3. Io non credo che siano tutti uguali, però sono convinto che la cricca, i ladri, i menefreghisti, li troviamo su entrambi i fronti (ne è piena anche la chiesa). Forse gli estremisti si salvano, ma quelli li eviterei per altri motivi…

    P.S.: guardando la foto, ma hai mai notato come i monasteri, gli eremi e tutti i possedimenti ecclesiastici siano sempre in posti favolosi?

  4. @ Luce: e ci sono dei medici che vivono per i loro pazienti, e degli avvocati che ci perdono del loro pur di aiutare una persona in difficoltà… Come in tutto, in qualunque categoria, e possiamo mettere dentro poliziotti, militari, commercialisti, finanzieri, donne al volante, produttori cinematografici, e chi più ne ha più ne metta
    Ma la beffa peggiore per le brave persone è essere abbinati per principio a chi invece disonora la loro professione

    @ Balibar: ma questi ministri, di cui ignoravo le pluriproprietà, ce li abbiamo messi noi in quel posto, questa è la cosa peggiore…

    @ Giulio: a me invece sembra che la percentuale di farabutti, pur presenti da entrambi i lati, sia decisamente più elevata a destra; ma non è tanto questo il problema; il problema comunque non sussisterebbe, se la pulizia morale fosse una discriminante, perchè come esistono i disonesti, così esistono gli onesti, e quindi una selezione virtuosa farebbe emergere i migliori, da ambo i lati.

    Ma tanto lo so è che un’utopia

    Quanto alle proprietà ecclesiastiche, in fondo la chiesa è l’unica istituzione organizzata presente in Italia da 2.000 anni, ovvio che si sono accapparati le proprietà migliori (tipo l’eremo dei Frati Puccini da chi sto scrivendo adesso)

    • Oltre ad essersele accapparrate, ricevono donazioni in continuazione, di entità spesso ragguardevole, a volte vergognosamente ragguardevole.

      Non entriamo poi in merito dell’uso che ne fanno…

    • Purtroppo è un po’ la mentalità italiana quella che non mette all’indice i “furbi” ma anzi, spesso li ammira… Non sarò molto ottimista, ma secondo me non ce ne veniamo fuori. 😦

    • Dai Godot, però siamo proprio imperdonabili, lui fa un discorso serio e noi…noi no, con noi non si ragiona!

      Hai visto che bravo balibar (che non per nulla è un maschietto) che non si è prestato al gioco e ha fatto un commento pertinente? E invece noi… hanno ragione gli uomini quando dicono che le donne sono tutte uguali!

      😆 😆 😆

  5. HiHiHi Ifigenia hai ragione… vabbè facciamo le brave o sennò si finirà per dire che le commentatrici di questo blog… beh… “Sono tutte uguali” 😆

  6. @ Godot & Ifigenia: certo che le lettrici del mio blog sono tutte eguali; sono tutte meravigliose, belle e intelligenti…
    altrimenti perché mai passerebbero di qui, sennò? 😀

    @ Kalojannis: noooo, ti confondi con un eremo molto simile sul Lago Maggiore; il nostro eremo è a Pallenza, che è un po’ più verso est 😉

    @ Giulio: anch’io sono un po’ pessimista, guardo la Grecia e mi vengono i brividi… ed è per questo che questioni che qualche mese fa mi avrebbero lasciato indifferente ora mi accalorano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...