Cospirazione! (ep. 10)

Prendete un cospirazionista; negli Stati Uniti ne trovate diverse varianti, le più note sono i Birthers (secondo cui in realtà Obama non è nato negli USA) e i Truthers (tutti quelli che non credono alla versione ufficiale dell’11 settembre).  Aggiungete un po’ di anarco-patriottismo, un’esperienza nel mondo militare, molte ma molte armi, razzismo quanto basta e dopo avere mescolato con pamphlet e video su you tube dove ti spiegano che l’Unione Europea e l’assistenza sanitaria per tutti sono forme di nazional-comunismo, ecco che avrete un

Oath keeper.

Gli Oath keepers, che vuol dire fedeli al giuramento, e che ho scoperto grazie a un articolo sul numero 838 di Internazionale (prova evidente che anche Internazionale è parte del complotto) sono ex militari che si stanno organizzando militarmente pronti ad agire nel caso che l’odiato governo di Obama & Hillary (un negro e una donna, manca solo che Joe Biden sia ebreo e Nancy Pelosi gay) sopprima le libertà costituzionali e imponga uno stato di polizia a metà strada tra l’Unione Sovietica e il regime nazista.   Demenziale e quasi comico, se non fosse che gli Oath keepers sono armati di tutto punto (naturalmente sono fautori dell’armamento libero) e molto molto inquietanti.

Abbastanza per far salire uno di loro, che chiamerò John Doe, su La Nave de Los Monstruos, naturalmente dopo avergli fatto lasciare a terra le due pistole, le munizioni, il coltello da caccia, la stella ninja, quell’altra pistola nel calzino e il kit per costruire una bomba in 5 minuti.  Il kit per depurare l’acqua invece lo può portare a bordo.

Tutto sommato però continuo a preferire i cospirazionisti classici, quelli impauriti dalle scie chimiche o dai vaccini, quelli che non fanno programmi dopo il 2012, i tanti Truthers  dell’11 settembre che un po’ avevano contagiato anche me (quell’aereo sul Pentagono, in effetti…) e tutti quelli che credono che un gruppo ristretto di burattinai comandi il mondo: da chi pensa che si tratti del per niente misterioso Gruppo Bilderberg (di cui fa parte anche Prodi e la Regina d’Inghilterra, e ho detto tutto) a chi crede che in realtà i Muppet Masters siano degli alieni mutaforma chiamati Rettiliani (sì, proprio come in V-Visitors!), agli immarcescibili antisemiti con il loro complotto ebraico, per arrivare a una nuova teoria che ho scoperto di recente.

Secondo questa teoria,  che mescola gli immancabili Alieni, le solite Piramidi, l’irrinunciabile 2012 e pure il CERN (che come noto è impegnato a formare buchi neri che si mangino la terra), da migliaia di anni il pianete Terra è dominato da un non meglio identificato Symposium che naturalmente tutto controlla e tutto sorveglia…

Mi chiedo solo una cosa, però: ma perché in tutti questi complotti c’è sempre posto per massoni ed ebrei, e mai nessuno ci infila dentro l’Opus Dei che è abbastanza misteriosa, diffusa nel mondo e potente per fare credere a qualcuno che faccia parte del Grande Complotto?

Diario di bordo de La Nave de Los Monstruos, flotta stellare della Gran Cospirazione Galattica, data astrale 20100406.

Annunci

4 pensieri su “Cospirazione! (ep. 10)

  1. Sono parte della cospirazione, parte della cospirazione.

    Il primo propagandava i vaccini, e già questo basta e avanza.

    Ed è scientificamente dimostrato che Maria De Filippi viene dal Pianeta Nibiru.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...