Apprezza il tuo biscotto per cani

Sit Stay by Kuroi Nekochan on Deviantart.com

Chi, per noia o abitudine, ha seguito il mio percorso lungo tutte le giornate mondiali dell’anno, avrà notato che la fantasia celebrativa non ha limiti; se dalle nostre parti ci si impegna a celebrare ricorrenze tristi o noiose, tra malattie, vittime di questo o di quello, tragedie storiche o attuali, il tutto naturalmente da celebrare negli immancabili Convegni (ma vanno bene anche Conferenze, Incontri, Seminari, Dibattiti), nello spensierato Nuovo Mondo si prediligono festeggiamenti senza senso (ma Ringraziamento de che?) o spiritosi, o magari tutte e due le cose insieme.

La giornata internazionale dei biscotti per cani, international dog biscuit appreciation day, è una di queste.

Se avete un cane, oggi dategli razione doppia di biscotti; se non avete in casa la scatola di biscotti per cani, correte subito a comprarli.

Se come me convivete con dei gatti, scrivete email di protesta riguardo la mancanza sul mercato di biscotti per gatti, che vi posso assicurare  a nome di tutti i proprietari conviventi di gatti verranno comprati a caro prezzo anche dopo che le 10 volte precedenti il micio li avrà sdegnosamente rifiutati.

Se siete presidente del consiglio di un paese provinciale e ignorante, date alla popolazione una balla nuova ogni due, tre mesi, non appena si accorge che il biscotto per cani di prima era un fake. Se anche qualcuno si accorgerà del trucco, non preoccupatevi: la gran parte dei delusi si limiterà a non andare  a votare, rendendosi inoffensiva da sola.

Nota della redazione: la redazione di E’ scientificamente dimostrato è qui per fare il proprio lavoro onestamente, e non risponde delle affermazioni riportate all’ultimo capoverso, che non rispecchiano le opinioni e i pensieri della redazione, ma solo quelli del direttore irresponsabile del blog.

Nota del direttore: sono tanto democratico che ho riportato anche la presa di distanza di una minoranza, per quanto maggioritaria, della redazione del blog, cui rivolgo un accorato appello: subito giù in coperta a lavorare e ringraziate che non vi lego più alle macchine da scrivere!

Annunci

11 thoughts on “Apprezza il tuo biscotto per cani

  1. “la gran parte dei delusi si limiterà a non andare a votare, rendendosi inoffensiva da sola”: dovrei sentirmi punta sul vivo? Offendermi mortalmente e non capitare più da queste parti?

    Naaaaaaaa… mi limito a non raccogliere 😉

    e a non firmare alcuna petizioni per la messa in commercio di biscotti per gatti 😆

    e a non mangiare quelli per cani, che siano o meno fake 😛

    Ma una lasagna ben gratinata da queste parti niente???

  2. Caro direttore irresponsabile,

    io non compro biscotti per cani; non compro crocchette per cani; non compro mangimi per cani; non compro scatolette per cani.

    Il mio cane va avanti unicamente a riso, sardine, carote e macinato magro. E un filo di olio d`oliva, che e` pur sempre un cane italiano. Tutto in ciotola alle 20 e30 di ogni giorno.

    E` tanto felice, per ora.

    Non sa che esistono i biscotti per cani, forse un giorno lo scoprira` parlando con gli altri cani al parco, e allora mi odiera`…. Non e` facile essere genitore.
    Spero comunque che il mio cane non legga il suo blog proprio oggi.

  3. @ Giulio e Presidente: non ho la più pallidea idea degli ingredienti dei biscotti per cani, per quanto riguarda i gatti so che ci sono scatolette dove c’è il 4% di tonno e altre dove c’è il 60%; apprezzo lo sforzo salutista della Pres., ma onestamente non ho molto tempo per cucinare ai mici e quando ho provato a farlo ho avuto dei netti rifiuti ^^

    Però, dai, Presidente, non essere troppo radicale, qualche biscotto ogni tanto glielo puoi dare, non penso che la salute del cane si comprometterà per quello; è lo stesso per noi, no? Io per esempio non fumo, ma se a volte tra gli amici capita, magari mi accendo una sigaretta anch’io, tanto per non essere troppo integralista 😀

    @ Diemme: niente lasagne, la fine del mio matrimonio e l’aumento esponenziale della vita sociale ha avuto un effetto direttamente proporzionale sulla mia linea, per cui mi tengo a stecchetto ^^

  4. al mio gatto (un sacro di Birmania di 7 anni) piace solo il tonno al naturale del discount!!!!In compenso gli ho comprato dei croccantini “lavadenti” a forma di bocca e di spazzolino…ma si sapeva già che io ero da ricovero!

  5. Oh cielo, i miei cani hanno appena scoperto che mi sono dimenticata questo festeggiamento internazionale!
    Mi fanno i musi offesi…
    Sto cercando di rimediare con degli abbracci sia nel senso dei biscotti che nel senso non “biscottoso”…
    Bene, per oggi me la cavo così!

  6. rosigna ha detto:

    leggo solo per aggiungere una data al calendario … non avendo ne’ cani, ne’ gatti non devo rimproverarmi nulla 🙂

    … semmai posso preparare le lasagne per Diemme 😉

  7. @ ilbambi: senti, ma non è che esistono anche per noi esseri umani dei biscotti o delle patatine “lavadenti”??

    @ Maria Emma: ciaoooooooooo!! E benvenuta da queste parti, qui gli amanti degli animali sono sempre i benvenuti 🙂

    @ Rosigna: ti devi rimproverare di non avere ancora un cane o un gatto! 😛 E le lasagne non valgono come animale domestico, eh!

  8. Io che mi occupo anche di quello ch emangiano i cani, posso dirvi che i biscotti lavadenti sono apprezzatissimi dai cani e pensate che ne esistono anche in scatole x compleanni, natale e pasqua!! Infondo è festa anche x loro! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...