Regalo di Natale

Che giornata mondiale è oggi, è superfluo ricordarlo.   E la giornata mondiale dei Regali e di Babbo Natale, un tempo era anche una festività cristiana, ma poi, così com’era successo alla vecchia festività pagana del Sole Invitto, la nuova religione del Consumismo si è appropriata di questa festività e l’ha fatta propria.

Natale è la festa più importante del Consumismo, un gradino sopra a festività pure importanti come San Valentino, Festa della Mamma, Halloween, Ferragosto, Carnevale.

Babbo Natale voleva fare anche un regalo al nostro Paese, all’Italia, ma visto che siamo stati cattivi il regalo è stato rimandato a data da destinarsi; E’ Scientificamente Dimostrato è però in grado di anticipare i contenuti del Grande Regalo, ossia della Grande Riforma Costituzionale cui pare stiano lavorando gli emissari di Silvio e di Massimo.

Ecco, per sommi capi, alcuni dei contenuti del progetto di Grande Riforma:

 Art. 1, nuovo primo comma:

L’Italia è l’Italia; portatevi panini e coperte.

Art. 3 (nuovo primo comma)

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono abbastanza eguali davanti alla legge; sono consentite leggi ad personam se motivate da ragioni di interesse politico generale; evitare le dimissioni di un’alta carica dello stato è una ragione di interesse politico generale.

Art. 7 (nuovo primo comma)

L’Italia riconosce l’autorità etica e morale della Chiesa Cattolica.

Art. 68, nuovo ultimo comma

Il Presidente della Repubblica, i membri del Governo e il Grande Intrattenitore non possono essere sottoposti a procedimento giudiziario penale, se non con l’autorizzazione del Consiglio dei Ministri, della Corte Costituzionale e del Parlamento a seduta comune con il voto favorevole dei due terzi degli aventi diritto.   Il diniego di autorizzazione equivale a proscioglimento con la formula “il fatto non costitituisce reato”.

Art. 91 bis

Il Grande Intrattenitore è eletto a suffragio universale e diretto.

Può essere eletto Grande Intrattenitore ogni cittadino che abbia compiuto settanta anni d’età e abbia ricoperto la carica di Presidente del Consiglio dei Ministri per almeno due anni consecutivi.

Il Grande Intrattenitore è eletto per venti anni e può essere rieletto.

Art. 91 ter

Il Grande Intrattenitore può inviare messaggi al Paese, racconta lazzi e barzellette,  rappresenta con simpatia l’unità nazionale.

Cura le relazioni estere del Paese, anche con visite presso i Capi di Stato esteri, che può anche ospitare presso le proprie residenze, pubbliche o private, ma con oneri a carico dello Stato.

Indice i Sondaggi di Interesse Nazionale ogni volta che gli va.

Presiede il Gran Consiglio dell’Intrattenimento costituito secondo la legge.   In tale veste nomina il Consiglio d’Amministrazione della televisione pubblica.

Dichiara lo stato di Party nazionale deliberato dalle Camere.

Può concedere grazia e commutare le pene, anche a sé medesimo.

Conferisce le onorificenze della Repubblica.

Art. 92 (secondo comma)

Il Presidente della Repubblica, su proposta vincolante del Grande Intrattenitore, nomina il Presidente del Consiglio, i Ministri e le Segretarie di Stato.

Art. 94 (sostituisce primo e secondo comma)

Il Governo deve avere la fiducia della Chiesa Cattolica, che la esprime attraverso il Sommo Pontefice.  Il Parlamento concede un parere non molto vincolante.

Art. 139

La forma repubblicana  può essere oggetto di revisione costituzionale.

Delusi di non avere trovato il regalo sotto l’albero?  Ma dai, basta avere un po’ di pazienza, vedrete che il Grande Regalo arriva!

 

 

 

Annunci

4 pensieri su “Regalo di Natale

  1. Il regalo più grande è una carezza sul cuore, è un sorriso posato su un volto triste. Il regalo più grande è quel grazie giunto da un amico in difficoltà. Questo è stato per me un Natale di riscoperta, di luce, di emozioni vere e sincere.

    Un abbraccio o mio blog amico storico….

  2. Per l’Italia, ci sarebbe veramente bisogno di un grande regalo…

    Ma scusa, quel Babbo Natale ha un regalo con se da consegnare o è il regalo che si è fatto lui? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...