SERENITY

Esistono cose che le sai o non le sai.   Per esempio si può non sapere che il 22 ottobre è la giornata internazionale del TUTTO MAIUSCOLO, o meglio del tasto CAPS LOCK sulla tastiera.

Si dovrebbe invece sapere che ci sono UOMINI che lavorano duramente, e non per soldi o fama, ma per rendere i nostri LUNEDI’ o GIOVEDI’ SERA speciali.

Si tratta di persone come J.J. ABRAMS, DAVID SHORE o JOSS WHEDON.  Questi nomi non vi dicono nulla?   Non vi dicono nulla neanche nomi come DR. HOUSE, LOST, BUFFY, ANGEL o DOLLHOUSE?

Se tutto ciò non vi dice nulla, non mi resta che dirvi

SINCRONIZZATEVI, FRATELLI, SINCRONIZZATEVI

Se invece tutto ciò vi evoca MOMENTI PIACEVOLI distesi nel divano, possiamo andare d’accordo.  E spero che CONDIVIDIATE la mia scelta di dedicare la giornata delle MAIUSCOLE, in particolare, a JOSS WHEDON, quantomeno perché abbiamo probabilmente gli stessi gusti in fatto di ragazze.   E delle tante opere di JOSS vorrei ricordare non uno dei tanti telefilm, ma il suo film cult, SERENITY (J. Whedon, 2005), un film di fantascienza come li si faceva una volta, sullo stile dei primi tre film di Guerre Stellari, più trama e meno effetti speciali, insomma.

SERENITY, come pure la serie tv da cui è stato tratto (Firefly), non ha avuto molto successo, ma ciò non gli ha impedito di diventare un OGGETTO DI CULTO e di essere osannato dalla critica e dagli appassionati di FANTASCIENZA, tanto da essere considerato uno dei migliori film di fantascienza in assoluto.

Serenity parla di un futuro dominato da un potere oppressivo, del capitano CINICO E SFIDUCIATO di un’astronave dal dubbio oggetto sociale, di una misteriosa ragazzina molto ma molto brava a difendersi, e del fatto che non bisogna mai abbandonare la speranza nei propri ideali…

Chissà perchè certi film hanno tanto successo, e altri, che pur lo meriterebbero no, probabilmente dipende da molti fattori ma probabilmente anche dal tipo di promozione.  Certe volte il trailer dà un’idea sbagliata del film, e così è ad esempio per il trailer breve di SERENITY (non questo che ho postato), tanto è vero che quando avevo noleggiato il Dvd lo avevo fatto quasi per caso, e poi ero rimasto piacevolmente sorpreso.

Come spero lo sarà chi vorrà seguire il mio CONSIGLIO, e cercherà di vedersi il film ripetendo tre o quattro volte il titolo al gestore del suo videonoleggio preferito.

Annunci

5 pensieri su “SERENITY

  1. Anche se sono in ritardo sulla GIORNATA DELLE MAIUSCOLE (non l’ho saputo in tempo!) TI AUGURO UNA FELICE GIORNATA.

    Sono d’accordo con te, spesso ci rifilano delle boiate pazzesche, con grande lancio pubblicitario e distribuzione in grande, e delle vere opere d’arte passano inosservate: questo è vero, purtroppo, a tutti i livelli.

    Io mi ricordo di un film che vidi da ragazza, sono sicura che si intitolasse “ANCHE LE FARFALLE HANNO LE ALI”, assolutamente delizioso, di cui non sono riuscita a rintracciare mai più nella vita la benché minima notizia.

    Ora mi preparo il CAFFE’ e mi gusto il trailer che ci hai proposto 😉

  2. Sai che proprio oggi mi stavo domandando che film avrei potuto noleggiare… Ora lo so. Ti saprò dire cosa ne penso.

    P.S.: anch’io ho visto film stupendi che nessuno aveva pubblicizzato come pure delle schifezze assolute che però avevano magari uno stupendo trailer.

  3. ALLORA OGGI FINALMENTE POSSO URLARE COME MI PARE! 🙂

    HO INSERITO IL CAPS LOCK

    CHE EBBREZZA

    QUESTO SERENITY MI STA INCURIOSENDO, ANCHE SE MEDIAMENTE NON VEDO PIU’ DI UN FILM A STAGIONE ….

    (LE CORDE VOCALI PERO’ MI PARTIRANNO PRESTO SE CONTINUO COSI’)…!

  4. Ma è bellissimo il fatto che ci sia una giornata internazionale per ogni cosa, anche per quelle che apparentemente non hanno senso, ma forse ha ragione chi dice che tutto ha un senso nella vita anche se noi non lo vediamo. Dipende da che parte si guarda. Ma nela mente di chi le pensa un senso ce l’ha. Forse il senso di questa giornata è la voglia di urlare forte, forte al mondo quello che abbiamo dentro.E noi cos’abbiamo dentro? La voglia di sorridere o la voglia di piangere, gioia o tristezza. Questo è quello che vedo io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...