Chi si rivede!

ozone

Ogni tanto i vecchi amici si rivedono. Oggi si celebra la giornata mondiale per la protezione dello strato di Ozono, quell’amico gas fatto di molecole composte da tre atomi di ossigeno, che protegge il nostro pianeta dalle radiazioni ultraviolette.

Una volta il buco dell’Ozono era al centro dell’attenzione, era quasi un luogo comune delle protezione ambientale, oggi non ne parla più nessuno.   Sbagliato, perchè il problema c’è ancora, e con la natura bisogna stare attenti, molto attenti, anche perché se questo pianeta va in malora non è che possiamo rottamarlo e comprarne uno di zecca.

Un bell’esempio di cosa può fare l’uomo è quello del Lago d’Aral, che sta tra il Kaskakistan e l’Uzbekistan, e che si è quasi del tutto prosciugato per colpa di una disastrata gestione delle sue risorse idriche, sovrasfruttate per l’irrigazione.

Ci sarebbe da deprimersi, ma possiamo consolarci con un video del popolare trio femminile uzbeko Shahrizoda in cui tra, tra diecimila mossette e sguardi ammiccanti, appaiono diversi scorsi del Lago d’Aral.  La canzone si intitola  My Sorrow (la mia tristezza)… e mi sembra giusto.  Buon divertimento:

Un chiarimento: ci sono i sottotitoli in cinese, perchè le ragazze sono uigure, cioé fanno parte di quel popolo, molto simile agli uzbeki, che vive nella provincia cinese dello Xinjang, dove le Shahrizoda sono molto popolari, come si vede all’inizio del video.

E non dite che il video non c’entra niente con l’articolo, il collegamento è chiaro: buco dell’ozono-ambiente-lago d’Aral-Uzbekistan!

Annunci

11 pensieri su “Chi si rivede!

  1. Non ho approfondito l’argomento e mi riprometto di farlo in futuro, ma tempo fa avevo letto un’articolo scientifico in cui si discuteva del buco nell’ozono e, contrariamente a proclami allarmistici a tutto spiano fatti anni fa (un po’ come ultimamente con le varie influenze, ecc), sembra che tale buco sia sempre esistitito e si allarghi e restringa per motivi del tutto naturali. E’ certamente importante eliminare l’uso di gas che possono intaccarlo, ma forse sono stati un po’ troppo demonizzati (e con questa scusa ci hanno fatto cambiare frigoriferi, condizionatori, ecc… con un bel giro economico per qualcuno).

    P.S.: Sto diventando uno scettico di prima categoria 😀

  2. Ora mi spiego perché Eppi ha pubblicato un post sulle Eppitette!

    E io, che non sapevo niente, lì coi miei deliri melodrammatici di fine estate.

    Ora non posso, ma “Se il tempo fosse un gambero” tornerei a stamattina, e invece che della roulette della vita vi parlerei dello spogliatoio della palestra! 😆

  3. lagiraffa ha detto:

    * Presidente, 致意!! Non conosce il cinese a chi?????!!!!! 😀
    P.S. scusa Fra Puccino ma quando si mette in dubbio la mia conoscenza del cinese..

  4. @ Giulio: il mio scetticismo invece riguarda questi studi che minimizzano gli effetti dell’inquinamento, purtroppo scienziati in vendita si trovano troppo facilmente (e speriamo almeno si vendano bene)

    @ Diemme: i sottotitoli sono importanti, eccome se lo sono 🙂

    @ Presidente: hai colto perfettamente la cosa più divertente del video, il fatto che il balletto fosse casuale oltre che po’ goffo nel tentativo di far vedere quanto le ragazze fanno bene le mossette dei balli tradizionali

    @ Liviana: tanta, tanta curiosità, e un pizzico di culo, ma a volte le perle su you tube le trovi mettendo le chiavi di ricerca più improbabili

    @ Giraffa: bravissima, così si fa, e d’altronde l’uiguro magari è un po’ più ostico, ma chi non sa il cinese al giorno d’oggi?

    @ Balibar: non lo sapevo, ma confermo che oggi ricorre S. Satiro, ma non fate i maliziosi (capito: Diemme?).
    S. Satiro dovrebbe essere il patrono dei raccomandati, perché l’unica sua nota biografia notevole è che era il fratello di S. Ambrogio…
    L’Italia è sempre l’Italia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...