I like Vanilla

Oggi è la festa del gelato alla vaniglia.   A dire il vero è una festa americana, ma io propongo di darle rilievo internazionale, considerata l’importanza che il gelato alla vaniglia riveste per tutti noi.

Un gelato alla vaniglia ha un gusto semplice, è un gelato unplugged, come le cover di Kate McGill

Kate McGill è una ragazza inglese di soli 19 anni, che con voce e chitarra interpreta cover di canzoni dance come Disturbia di Rihanna o Just Dance di Lady Gaga, molto meglio delle cantanti originali, e senza nessun mezzo tecnico.    Il pezzo di Katy Perry del video non è nemmeno il suo migliore, ma ho scelto questo video perchè è girato nel bagno di casa, con tanto di carta igienica sulla vasca (sulla destra).

La migliore dimostrazione che per fare buona musica, come per fare un buon gelato, bastano anche ingredienti buoni e genuini.

Kate McGill ha un grande talento, e ha anche scritto delle canzoni originali, la migliore secondo me è questa, con il solito video girato in bagno di registrazione.

Chissà se la spinta popolare assicurerà alla giovane Kate quel successo che merita, molto più di tutti quei cantantini costruiti in laboratorio ad uso e consumo dei dodicenni che (tanto per restare sul tema del giorno),  stanno alla  vera musica come il gusto puffo (ve lo ricordate? quello colore azzurro cobalto) al gelato alla vaniglia.

Annunci

31 pensieri su “I like Vanilla

  1. mi piace questo accostamento buona musica-vaniglia, fake music-gusto puffo. La trovo assolutamente appropriata.

    Il mio gusto classico in fatto di gelati rimane la stracciatella.

    in fatto di musica, vediamo un po’:
    semplice, di classe, unplugged…. ti propongo James Taylor.

    “Don’t let me be lonely tonight…”

  2. Ehi ciao, ci sono anche io, non potevo mancare visto che per me la vera trasgressione alimentare è gelato, gelato, gelato e vado per i gusti più semplici.

    Non la conoscevo, brava, e me la risento.

    Una mia fantasia era immergermi in una vasca da bagno piena di gelato panna e cioccolato. Vi immaginate una vasca tutta pienissima in questo caldo, una bellezza….

  3. Beh per interpretare Disturbia o Just Dance meglio delle originali non è che ci voglia molto 😀

    (ecco il mio spirito da gusti musicali snob che prende il sopravvento :D)

    Scherzi a parte. mi piace questa Kate McGill, ci sa fare e trovo simpatica l’idea di registrare in bagno.

    Quindi, ben venga la pubblicità 😀

  4. @ Diemme + Eppifemili: una propone, e l’altra subito all’opera! Sì, sì, eppi, datti da fare, ma non viziare Diemme che non so se se lo merita! 😉

    @ Godot: e vada per la festa intergalattica, l’unico problema è convocate il Senato Galattico, e non so come contattare il Cancelliere Palpatine… (si pronuncia palpatàin, non fatevi venire brutte idee)

    @ Diemme: una cosa l’ho capita, noi non andiamo molto d’accordo in fatto di musica, ma almeno James Taylor è meglio di Baglioni (kalojannis non fulminarmi 😀 )

    @ Liviana e Stella: cos’è questa novità? Il bagno al gelato? Ma una volta il massimo della lussuria non era il bagno nel latte?? 😮

    @ Dawn: con te invece in fatto di musica ci intendiamo, ma ho fatto gli esempi di quelle due canzoni non tanto per le doti vocali di Rihanna e Lady Gaga, me perché le loro sono pezzi registrati e adattati in studio, e questo fa risaltare ancora di più la bravura di Kate McGill, che alla fine dei video deve persino alzarsi per spegnere la videocamera 😀

  5. Ma… ma… è colpa degli sceneggiatori di Star Wars seconda trilogia…!

    E’ comunque Palpatine (pron. Palpatàin) è Cancelliere (tipo la Merkel) e non Presidente del Consiglio, quindi niente doppi sensi e allusioni 8)

  6. kalojannis ha detto:

    Non conoscevo Kate McGill (carina, praticamente identica alla neo-moglie di un mio carissimo amico!) e non conoscevo neanche James Taylor…
    ma a proposito di cover e di gelati, non potete perdervi questa chicca 😉

  7. @ Kalojannis: a Marco Marfè purtroppo lo conoscevo già!
    E guarda, ti stavo per bannare il commento, perché vedere nello stesso riquadro Marco Marfè e Kate McGill mi fa stare male 😦

    @ Eppi: alla prossima trasferta romana, a settembre, mi dovete proprio invitare!

    @ Godot: una certa somiglianza, nevvero?

    • @Fra’: invitare? Io non posso prendere impegni per Eppi, che sono certà però non si tirerà indietro, ma tu facci sapere quando arrivi, e il prossimo raduno sara esclusivamente in onore tuo!

      (e va beh, senza musica altrimenti uno dei due soffre 😆 )

  8. @ Godot: 😉

    @ Presidente: io ho provato il rimedio opposto, vestirsi completamente di cotone e lino… anche se forse l’unico rimedio efficace è l’ennesima doccia

    @ Stella: ma non hai qualche pusher sotto casa? Con 1,20 euro secondo me riesci a procurarti una dose 😉

  9. …non ce l’ho fatta…sono ricaduta nel tunnel…pistacchio cocco e il grande, l’unico il vero cioccolato…era l’una di notte…ce l’ho fatta l’unica gelateria ancora aperta qui nella bassa e una delle migliori della zona…un bacione…
    p.s. stamattina si lavora (e non mi pagano gli straodinari…ma la vocina che è dentro di me mi ha detto: lavora) eh si….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...