Il giorno X

BobDobbs

E venne il giorno.  Il giorno X.

E anche il terzo post consecutivo dedicato agli alieni.  Curiosa coincidenza.  Comunque abbiamo ancora 18 ore (in California non sono nemmeno le 6 di mattina) per vedere se si realizza la profezia di J,R. “Bob” Dobbs, il profeta della Chiesa del Subgenio, che ha profetizzato per oggi l’arrivo di una flotta di dischi volanti, che salverà solo gli adepti della Chiesa del Subgenio, che verranno prelevati da astronavi con un equipaggio di Dee del Sesso (immagino che per le adepte ci saranno degli Dei del Sesso, ma è una mia deduzione).

Gli alieni sono ancora negli anni '50

Gli alieni sono ancora negli anni '50

Oggi 5 luglio 2009 è il dodicesimo giorno X (X Day XII), perché agli undici precedenti gli alieni hanno mancato l’appuntamento…  Ci sono molte teorie per spiegarlo, dal fatto che la Cospirazione abbia scambiato la Terra con Marte ingannando gli alieni, o che abbia modificato  i calendari e che quindi quello che noi pensiamo fosse il 1998 era un altro anno, fino all’ipotesi che la profezia sia stata letta al contrario (e allora la fine del mondo è rimandata all’8991).

Per salvarsi, però è sempre necessario entrare nella Chiesa, previo pagamento della quota di 30 dollari.

La Chiesa del SubGenio, il cui simbolo è la faccia sorridente di Bob con in bocca la pipa, è aperta soprattutto ai membri anticonformisti della società, come miscredenti, burloni, i ribelli, hacker, pornografi, disadattati ed emarginati.  La base della religione, originariamente diffusa su musicassetta, è la ricerca dello Slack, ovvero il senso di libertà ed indipendenza che si prova quando si raggiungono i propri obiettivi,  eche ci viene rubato dal conformismo della società.

I culti della Chiesa del Subgenio sono chiamati Devivals, e sono un misto di preghiera, concerto rock, e gag comiche; d’altro canto la Chiesa promuove ironia, comicità e satira, oltre ad essere essa stessa la parodia di altri culti.

Secondo la Chiesa del SubGenio, Jehowah 1 in realtà un alieno che ha asservito l’umanità, che invece viene aiutata dagli Xisti, una razza aliena benefica che da sempre aiuta l’umanità.   Secondo una dottrina (non so se ufficiale), i SubGeni discendono dall’unione tra una donna e uno yeti, abitante di Atlantide, in un tempo in cui gli esseri umani erano schiavi degli Atlantidei.

Punto fondamentale della dottrina ufficiale è l’esistenza di una Cospirazione dei Normali, che ha occulato la verità sulle Piramidi, Atlantide, l’isola di Pasqua e i sentieri di Nazco, e di cui farebbe parte anche l’FBI.

E ora gustatevi il video pubblicitario della Chiesa

La salvezza è garantita, altrimenti ti restituiscono tre volte tanto.

Advertisements

19 thoughts on “Il giorno X

  1. Miss Francina ha detto:

    Ciao. Ho letto i tuoi commenti che mi hai lasciato..ti ringrazio x essere passato nel mio blog. Hai ragione sulla scrittura..è sicuramente la soluzione migliore per sfogarsi, per analizzare momenti della propria vita. Scrivere è parte di me, lo è sempre stato. Mi dispiace x la tua storia finita male..ti posso capire!!! Purtroppo anche io ho avuto brutte delusioni..l’importante è non perdere la speranza, spero che da qualche parte ci sia la mia anima gemella :)! Vorrei solo fare una puntualizzazione sul commento che hai scritto sull’andare via di casa..ognuno ha la sua storia e le sue dinamiche familiari..io purtroppo mi sono fatta carico di situazioni e problemi che non potevo ignorare..ho dato il mio sotegno e aiuto rinunciando anche ad occasioni importanti x la mia vita…ho dovuto farlo e non è stato facile perchè ha lasciato delle ferite indelebili e delle fragilità che mi porterò dietro x un bel po’….avrei tanto voluto essere libera di andarmene prima ma non è stato possibile! Scusami x la precisazione ma ci tenevo a specificare.
    Un grande saluto..ripasserò sicuramente 🙂

  2. @ Giulio: beh, speriamo che non ci sia qualcuno che prenda la Chiesa del Subgenio troppo sul serio. più che altro è una colossale parodia.
    L’assurdo è che in realtà non è altro che un mix di vari movimenti religiosi (e di uno in particolare)…

    @ Francina: benvenuta da me; anch’io non perdo la speranza, anzi; ma il problema non è trovare la prossima fidanzata, è riuscire a credere in quella nuova storia dopo due delusioni profonde e, la seconda, decisamente inaspettata…
    Innamorarsi è facile, amare più difficile, almeno per me in questo momento.
    Il resto ti rispondo sul tuo blog 🙂

  3. ciao,
    non conoscevo questa Chiesa, ma potrei sottoscrivere un buon 90% dei principi che blatera 😀

    Ho più problemi invece nel credere in un dio nato da donna vergine, crocifisso, risorto dopo 3 gg., e su cui si sono fondati 2000 anni di storia di violenza, roghi, misogenia e arricchimento personale di una casta.

    Ecco, questo mi dà ENORMI problemi di accettazione.

  4. Ciao, President!!

    Lo slack e l’anticonformismo sono buoni principi, tra l’altro i programmatori Linux hanno chiamato slackware un loro programma, proprio ispirandosi alla Chiesa del Subgenio.

    A parte questo, da cristiano (un po’ anomalo) posso dirti che non credo nella nascita da Maria vergine (anche perchè c’è scritto nei Vangeli che aveva altri figli…), e che la risurrezione la interpreto in senso metaforico-simbolico.
    La chiave del messaggio di Gesù è completamente diversa, è l’amore universale, ma era ed è un messaggio così dirompente che il potere politico, da Costantino in poi, ci ha messo le mani in maniera purtroppo molto efficiente, con i risultati che dici.

  5. vabbè dico solo che non ho parole 😀 A cosa non si attacca la gente per credere in qualcosa!

    Se fossi una sceneggiatrice prenderei spunto da questo spot per creare un telefilm dissacrante. Ma, ahimé, non lo sono

  6. E se fossi negli Stati Uniti magari te lo finanzierebbero.

    Ma in Italia devi avere minimo 40 anni, essere figlio, moglie, parente o amante di, e soprattutto avere sempre le stesse idee trite e ritrite da 50 anni a questa parte…

  7. Miss Francina ha detto:

    Avete toccato un tasto dolente..in Italia i giovani creativi non verranno mai finanziati soprattutto se non hai conoscenze importanti..io mi sto laureando in questo campo e sarò costretta ad emigrare all’estero x trovare un’ occasione…se rimango in Italia a fare la sceneggiatrice o a lavorare nel cinema posso anche morire di fame!!! Scusate la triste parentesi….

  8. Quando mesi fa ho risposto a un tuo commento Fra dicendo che avevi una visione simile a quella del prete della mia parrocchia che diceva che l’importante era credere in qcs indipendentemente in che dio noi credevamo non penso che intendesse proprio in qualsiasi cosa eh 😉

    Nascono sempre più sette, per il bisogno della gente di credere in qcs, per il bisogno della gente di avere un senso di appartenenza e poi, o poco o tanto, bisogna sempre versare.

    Io ci credo agli alieni, anche x’ come già ti ho detto più volte, credo che la fantasia aiuti a vivere meglio. E gli alieni da sempre mi sono simpatici, e poi è mica da tutti avere un fratello alieno…

    la mia migliore amica, per riprendere il tema di Miss Francina (piacere io sono stellasolitaria) è laureata al dams in teatro con tanto di master e altro che fame: due ore al giorno in una cooperativa a fare il doposcuola e un paio di mesi nei centri estivi. Povere lauree, bellissime e senza futuro, e poveri quelli che non riescono proprio a trovare nulla nonostante tantissimi sacrifici.

    E sempre a Miss Francina dico: lo scrivere mi ha aiutato sin da piccola a superare i momenti bui e a dare spazio ai sorrisi. Il cielo di Stella è nato grazie ad una riflessione che sono stata chiamata a fare, è nato per vivere senza paranoie, è nato per guardarmi dentro e confrontarmii con persone splendide incontrare in cieli paralleli ai miei.

    L’esperienza di Fra è simile alla mia, non per il problema che dovevo affrontare ma nell’aiuto del blog: il mio blog mi ha aiutato nel mio caso a cacciare fantasmi, a liberarmi da questi esseri che mi succhiavano energia vitale. E gli amici di blog mi sono stati vicini e mi sono vicini in questo lungo viaggio. Anche passeggiare nei blog amici e fermarsi per due chiacchiere è stato un’ottima terapia. E questa mia avventura nei prossimi giorni compie il primo anno.

    Un abbraccio stellare a tutti voi….stella

  9. Olé, dalla chiesa ho lanciato un tema d’attualità!

    Riprendendo un attimo il tema toccato da Francina, so benissimo cosa significa decidere di laurearsi in campo creativo…anni fa mi son trovata davanti ad un dilemma: prendere un campo che dvorebbe dare sicurezze come le lingue straniere o laurearsi in una grande passione creativa? (nel mio caso sarei andata a frequentare un’accademia di musica). Ma, forse per codardia, forse per realismo ho scelto la prima strada. Della seconda spero di farne un grande hobby da poter esercitare.

    Stellasolitaria (piacere sono dawn of cthulhu), è proprio questo che sto cercando di fare. Sto conoscendo nuovi blog, sto cominciando ad avere contatti con anime a me affini. E comunque, auguri per il tuo primo anno di blog 🙂

  10. Piacere a me dawn of cthulhu, Stellasolitaria. Trovare anime affini è davvero bellissimo e vedrai che ne troverai tante. nel mio caso ho trovato tante anime graffiate come me ma di una splendente sensibilità e bontà d’animo stellare (ricorda sono una stella). E qui non per caso sei su uno dei mie blogs preferiti 😉 un abbraccio nuova amica di Fra e spero anche di tutti noi…a presto….

  11. @ Dawn e Francina: a me fa rabbia quando guardi gli speciali di un dvd e vedi l’età che hanno il regista, lo sceneggiatore, il produttore di molti film americani.
    Da loro si rischia nei giovani, nel talento, da noi tentare una carriera artistica è un azzardo.
    Anch’io ho fatto una scelta pratica, anni fa, tra il sogno del centro sperimentale di cinematografia e la più prosaica laurea in giurisprudenza…
    “Intanto ti laurei, poi, se vuoi, potrai sempre…” mi disse mio papà; certo, come no… 😦
    Per questo dentro di me mi sento sempre vicino a chi invece ha il coraggio di provarci.

    @ Stella: no, non tutte le religioni vanno bene, ma questa qui è una parodia… anche se l’originale parodiato è quasi più assurdo, e però fa molto meno ridere

  12. Miss Francina ha detto:

    Pensa alla rabbia che viene a me visto che ho investito soldi e fatica nello studio e in progetti di lavoro (non pagati o sottopagati)…a volte mi chiedo il perchè della mia scelta ma ho deciso di seguire le mie passioni e di fare ciò in cui ho del potenziale…purtroppo qui non sono valorizzata..fossi nata negli Stati Uniti avrei avuto più occasioni…cmq x ora non mi arrendo, chissà quale sarà il mio destino??
    Un abbraccio

  13. @ Francina: mi hai ricordato quella canzone di Marracash “fossi nato in altri paesi, magari avevo il Mercedes, magari a saper l’inglese, farei bum cha cha”. Fuori di battuta, hai maledettamente ragione, ma vai bene a inseguire i tuoi sogni, fino alla fine, se hai ricevuto un talento hai il dovere di svilupparlo

    @ President: la cosa è reciproca, ma spero di non trovarmi sotto casa un vichingo con tanto di elmo con le corna da mucca che mi mena 😉
    Eretico? Ehehehe, beh, dal punto vi vista cattolico anche più di quello che pensi, cmq

  14. We keep reading that he’s still dating Vanessa Hudgens, but [url=http://forums.theplanet.com/index.php?showuser=53746]who is zac efron dating[/url] the I just read that he’s dating Nikki Blonsky. help?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...