Being Johnny Depp (ep. 4)

johnny-depp

La modestia non è mai stata il mio forte.  Così ho scelto Johnny Depp come icona della cultura pop contemporanea di oggi.   Johnny Depp d’altro canto è uno dei veri divi del cinema,basta vedere l’accoglienza del pubblico sul tappeto rosso.  Del pubblico femminile, naturalmente, ma gli va dato atto che riesce a mettere d’accordo la ragazzina cellularina di 15 anni con la quarantenne seriosa.

E come non tenere conto delle doti recitative del buon Johnny, in grado di impersonare personaggi tra loro molto diversi, dallo scrittore horror di Secret Windows al capitano Jack Sparrow, o della sua partnership artistica con Tim Burton.   E mo’ bbasta, che se no sembro un comunicato da ufficio stampa.

Personalmente, un suo personaggio che ho amato molto come stile è Dean Corso di La nona porta, tanto che la borsa che utilizzo per lavoro l’ho scelta sul modello di quella che Corso usa nel film.

Tuttavia, come look di oggi ho preferito il look di Johhny Depp nella vita reale: jeans un po’ sdrucito, camicia bianca con colletto in fuori aperta fino al terzo bottone, collanona etnica ed anellazzo.  Ho provato anche con l’acconciatura, ma ho i capelli troppo corti e mi sono dovuto accontentare della riga in mezzo…  Vabbé, lo so che per somigliare ad Hugh Laurie ho dovuto fare meno sforzi, ma che ci posso fare?

Se non altro il livello dell’umore rimane abbastanza alto.   La terapia per il lutto da fine amore per ora funziona.

Annunci

4 thoughts on “Being Johnny Depp (ep. 4)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...